• Abruzzoweb sponsor

VIADOTTO SENTE CHIUSO DA UN ANNO: LUMINI ACCESI PER PROTESTA

Pubblicazione: 18 settembre 2019 alle ore 16:44

ISERNIA - Decine di lumini accesi per ricordare che da un anno il viadotto Sente, che collega l'Alto Molise all'Abruzzo, è interdetto al traffico con gravi ricadute per l'economia locale.

In molti hanno raccolto l'invito dell'Eco on line, Maurizio d'Ottavio, e del collega giornalista Francesco Bottone a recarsi sul posto per "celebrare la morte di una infrastruttura viaria essenziale", non più percorribile in seguito alle verifiche post sisma del 2018 con epicentro a Montecilfone (Campobasso).

L'obiettivo è stato anche quello di sollecitare un intervento delle istituzioni. Studenti e lavoratori pendolari, delle due regioni interessate, hanno raccontato il "calvario" quotidiano per raggiungere la scuola, le aziende, l'ospedale di Agnone (Isernia) con tempi di percorrenza quadruplicati.

A piedi, percorrendo il viadotto da Castiglione Messer Marino (Chieti) fino a Belmonte nel Sannio (Isernia) luogo dell'incontro, è arrivata anche Felicetta Tatangelo, una signora di 81 anni che ha esortato tutti a "non mollare".

Presenti anche alcuni sindaci dell'isernino e del chietino e il consigliere regionale Andrea Greco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui