• Abruzzoweb sponsor

UNITE: LAUREE AD HONOREM 'VIP' A PELOSI, DI RUPO E DE CECCO

Pubblicazione: 28 febbraio 2015 alle ore 17:49

Luciano D'Amico

TERAMO - Lauree honoris causa a Nancy Pelosi, Elio Di Rupo e Filippo Antonio De Cecco. A conferirle l'Università di Teramo.

L'annuncio è del rettore, Luciano D'Amico, nel giorno dell'inaugurazione dell'anno accademico 2014/2015, dopo la comunicazione giunta ieri da parte del ministro dell'Università e della Ricerca.

La proposta di conferimento era stata inoltrata lo scorso 31 luglio.

Lo scorso 20 febbraio a essere insignito della laurea honoris causa da parte dell' Università di Teramo era stato Marco Pannella.

Ecco nel dettaglio i nuovi tre conferimenti: a Nancy Patricia Pelosi, laurea magistrale in Giurisprudenza quale prima italo-americana ad aver presieduto la Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti e per aver strenuamente difeso i diritti degli emigranti e degli svantaggiati nel campo sociale.

A Elio Di Rupo, laurea magistrale in Scienze politiche internazionali e delle amministrazioni, per alti meriti nel campo politico conseguiti durante la carriera culminata con la carica di primo ministro in Belgio e per aver propugnato ideali di giustizia sociale e di libertà individuale.

A Filippo Antonio De Cecco, laurea magistrale in Scienze e tecnologie alimentari per aver contribuito allo sviluppo economico, sociale e culturale, promuovendo l'imprenditoria italiana nel mondo e mantenendo un forte legame con la terra d'origine.

Da parte sua, il rettore, ha posto l'accento sulla lotta a "sacche di inefficienza" che nel passato sono state "tollerate da una finta ebbrezza finanziaria".

"Le risorse disponibili - ha proseguito - non sono più compatibili con l'inefficienza. L'Ateneo ha subito il 20% di riduzione del finanziamento ordinario del ministero. Quindi oggi occorre lavorare per riavviare le procedure di spesa. Solo così si acquisisce verifica dell'operato e trasparenza".

In due anni, ha riferito D'Amico, "abbiamo recuperato 10 milioni di euro" destinati, tra l'altro ad attrezzature scientifiche, a dottorati di ricerca e a rendere più efficiente il Campus con biblioteca e mensa.

"Nel futuro - ha concluso D'Amico - prevediamo palestra, percorso vita e anche un asilo nido".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui