• Abruzzoweb sponsor

TRANSIBERIANA D'ITALIA, AD AGOSTO SI RIPARTE: VIAGGIO ''PROTETTO'' TRA LE MONTAGNE DI MOLISE E ABRUZZO

Pubblicazione: 06 luglio 2020 alle ore 11:47

L'AQUILA - Da sabato 1 agosto la Transiberiana d'Italia tornerà a far sentire il fischio del treno storico tra le montagne di Molise e Abruzzo. 

Lo rende noto l'associazione 'Le Rotaie'.

Un viaggio alla scoperta di piccoli borghi, storia, cultura, tradizioni e gastronomia. 
Recependo le norme relative al Covid-19 e le disposizioni del Gruppo FS tutti i viaggi osservano misure pratiche e obbligatorie per garantire il rispetto della distanza interpersonale, a bordo e a terra: disponibilità del 50% dei posti; accesso da percorsi specifici; misure igienico-sanitarie obbligatorie sul treno e nelle stazioni. 

Contingentato il numero massimo di posti acquistabili online per garantire una partecipazione diffusa. 

"Con un grande lavoro e sforzo da parte di Fondazione FS Italiane, agenzia viaggi Pallenium Tourism e la nostra associazione - informa 'Le Rotaie' - si riparte dopo la pausa forzata e 27 partenze annullate tra marzo e luglio, con un flusso atteso di oltre 10.000 viaggiatori. Ricominceremo con sacrificio, ma anche con maggiore entusiasmo". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui