• Abruzzoweb sponsor

INDAGINI DELL'INGV DOPO L'ALLARMISMO DEI GIORNI SCORSI: ''E' TUTTO A POSTO''

SVELATI I MISTERI DEL LAGO DI SCANNO:
OGGETTI MAGNETICI E RELITTI DI BARCHE

Pubblicazione: 21 febbraio 2013 alle ore 09:49

Il lago di Scanno

SCANNO - Nel lago di Scanno è stata evidenziata la presenza di due anomalie sepolte poste a profondità variabili tra 3 e 6 metri circa sotto la superficie del fondale, attribuibili alla presenza di massi o a piccoli oggetti.

L'indagine magnetica ha consentito di individuare una anomalia associabile a un oggetto ferromagnetico non di grandi dimensioni ma non definibile per forma e caratteristiche. Nell'area investigata si può escludere la presenza di consistenti masse ferrose.

È quanto emerge dai rilievi geofisici condotti dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia e resi noti dal commissario prefettizio di Scanno, Luciano Conti, e dal sindaco di Villalago (L'Aquila), Fernando Gatta.

Le altre analisi eseguite con le strumentazioni hanno permesso di rilevare diverse anomalie alcune chiaramente riconducibili per forma e dimensioni a relitti di piccole imbarcazioni, altre invece sono risultate di difficile attribuzione.

All'interno dell'aria studiata, la profondità del lago è compresa tra i 2 e i 28 metri.

Si può tuttavia concludere, sostiene infine l'indagine, che non sono state rilevate anomalie particolarmente apprezzabili e che i manufatti sono di varia natura, non significativi per forma e dimensioni.

Potrebbe essere opportuno eseguire ulteriori rilievi per l'individuazione di oggetti con segnatura magnetica di modeste dimensioni ed eseguire anche indagini visive con attrezzature adatte allo scopo anche con attività subacquee.

Le amministrazioni di Villalago e Scanno programmeranno, compatibilmente con la disponibilità dei tecnici dell'Ingv, un incontro per illustrare nel dettaglio il lavoro svolto e descritto nella relazione.

Nei mesi scorsi si era parlato di "lago del mistero", con bussole impazzite, improvvisi abbassamenti del livello dell'acqua e strane morie di pesci, tanto che della cosa si era occupato pure il Corriere della Sera.

Gli studiosi si erano messi immediatamente al lavoro, frenando "l'ingiustificato allarmismo", come detto dal tecnico dell'Ingv Flavio Florindo.

Anche il sindaco di Villalago Gatta, ad AbruzzoWeb, ha smentito qualsiasi ipotesi di anomalie o di presunti misteri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

SCANNO: IL LAGO DEL MISTERO, DOVE LA BUSSOLA IMPAZZISCE

SCANNO - Anche l'Aquilano ha il suo lago del mistero e gli studiosi sono già a lavoro. Niente creature preistoriche stile Loch Ness, niente a che vedere con gli ipotetici microcosmi racchiusi nel bacino subglaciale di Vostok,... (continua)

SCANNO: STRANO OGGETTO SUL FONDO DEL LAGO, TECNICI INGV ALL'OPERA

SCANNO - Materiale bellico, strani rifiuti speciali gettati clandestinamente nel lago, o presenze misteriose, sono le ipotesi che si stanno facendo in queste ore riguardo la presenza di uno strano oggetto sul fondale del lago di... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui