• Abruzzoweb sponsor

SULMONA: AVVISO GARANZIA AD ASSESSORE MARIANI, SINDACO CASINI E MAGGIORANZA FANNO QUADRATO

Pubblicazione: 31 maggio 2019 alle ore 22:41

L'AQUILA - Il sindaco di Sulmona Annamaria Casini e i consiglieri comunali di maggioranza fanno quadrato a difesa assessore comunale al Bilancio, Stefano Mariani, raggiunto in queste ore da un avviso di garanzia nell'abito di un inchiesta per la vicenda delle assunzioni al Cogesa, la cocietà conale dei rifiuti. 

"In riferimento alle notizie diffuse in questi giorni inerenti agli avvisi di garanzia notificati,ribadiamo massima fiducia e sostegno all'operato dell'assessore Mariani, invitandolo a proseguire senza indugio nell'azione amministrativa nel pieno delle sue deleghe, sicuri che presto verrà chiarita la vicenda che lo ha coinvolto".

La Procura della Repubblica di Sulmona ha notificato gli avvisi a Mariani, fedelissimo dell'ex assessore regionale Andrea Gerosolimo, e ad una dipendente della società, Vincenza Santarelli. 

L’ipotesi formulata dalla Procura è quella di falso. 

Al centro dell’inchiesta giudiziaria avviata dal sostituto procuratore della Repubblica, Stefano Iafolla, il verbale del 18 settembre 2018 della riunione del Comitato del controllo analogo del Cogesa che avrebbe dato il proprio assenso al concorso per le assunzioni di personale nel Cogesa, senza però deliberare al riguardo. 

Quel verbale infatti venne contestato duramente da sei sindaci, quelli di Pratola, Raiano, Anversa, Cansano, Pacentro e Campo di Giove, sostenendo che in esso si sarebbe parlato di una delibera del Comitato inesistente, smentendo quindi di aver autorizzato il concorso per le assunzioni. 

In risposta a quella dura presa di posizione dei sei sindaci l’amministratore unico del Cogesa, Vincenzo Margiotta, portò in Procura tutta la documentazione e quindi il verbale contestato.

La seduta in questione tenuta dal Comitato del controllo analogo del Cogesa era presieduta proprio dall’assessore  Mariani, delegato del sindaco Casini.

L’assessore Mariani si è detto tranquillo, precisando che quel verbale lui non l’ha nemmeno firmato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui