• Abruzzoweb sponsor

STERMINIO ROM E SINTI: 'SAMUDARIPEN, GENOCIDIO DIMENTICATO', PARLA SANTINO SPINELLI

Pubblicazione: 20 febbraio 2020 alle ore 09:49

Alexian Santino Spinelli

PESCARA - Appuntamento oggi, giovedì 20 febbraio, alle 18, nella libreria 'I luoghi dell'anima' in via Campobasso a Pescara con Santino Spinelli che parlerà del "Samudaripen, genocidio dimenticato". 

Samudaripen (genocidio) e Porrajmos (divoramento) sono le parole utilizzate per definire lo sterminio dei Rom e Sinti in Europa tra 1935 e 1945. Cinquecentomila uomini, donne e bambini perseguitati, imprigionati, uccisi, deportati nei lager. 

Solo nel 1980 il governo tedesco ha riconosciuto ufficialmente il tentativo di genocidio subito dalle minoranze e solo nel 2010 la Germania ha eretto un 'Roma Memorial' a ricordo dello sterminio. 

Santino Spinelli, docente universitario, musicista (in arte Alexian), virtuoso della fisarmonica, scrittore e rappresentante Rom nel Consiglio d'Europa a Bruxelles, parlerà del genocidio dei Rom e Sinti, per far sapere, riflettere e ricordare insieme.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui