• Abruzzoweb sponsor

SANITA': M5S, ''DA REGIONE VISIONE OSPEDALO-CENTRICA''

Pubblicazione: 30 maggio 2020 alle ore 19:55

PESCARA - "La Regione sta evidenziando una visione ospedalo-centrica, incentrata sulla cura, a scapito della prevenzione, che richiederebbe investimenti sulla medicina territoriale e consentirebbe di evitare l'ingolfamento degli ospedali". 

Lo ha detto il consigliere regionale del M5s Domenico Pettinari, a Pescara, in conferenza stampa davanti alla sede del distretto sanitario di base di via Rieti. 

L'esponente del M5s denuncia che "le strutture dei distretti di base sono fatiscenti e non a norma, prive di strumentazione adeguata e a corto di personale, in quanto i tanti pensionamenti non sono stati coperti". In particolare sottolinea che "il distretto di Pescara Sud, che serve 70mila persone, ha a disposizione soltanto un ecografo". 

In conclusione Pettinari mette in rilievo che "vengono pagati fior di quattrini per i canoni di affitto di strutture appartenenti a privati o ad altri enti, quando ci sono le nuove sedi, di proprietà della Asl, in zona stadio a Pescara e in via Di Vittorio a Montesilvano (Pescara), inspiegabilmente inutilizzate". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui