• Abruzzoweb sponsor

SAN GIOVANNI TEATINO: DA TRIBUNALE OK A CONCORDATO DELLA FB SERVIZI

Pubblicazione: 20 maggio 2019 alle ore 15:33

CHIETI - Il Tribunale di Chieti ha omologato il concordato preventivo proposto dalla società FB Servizi srl, la società in house providing del Comune di San Giovanni Teatino, che per l'ente ha gestito una serie di servizi, ed ha nominato quale liquidatore il dottor Francesco Remigio. 

La FB Servizi srl chiese l'ammissione al concordato preventivo il 17 novembre 2017: apertasi la procedura, nessun creditore ha espresso voto contrario e al termine di tutti gli adempimenti il commissario giudiziale Carolina Pace, effettuata la ricognizione di tutte le poste attive e passive oggetto del concordato, ha stimato un attivo liquidabile di 474.569,32 euro e ha accertato un passivo di 867.611,22 euro, dei quali euro 115.325 euro di pertinenza delle ragioni collocate in prededuzione, 164.786,27 euro di pertinenza delle ragioni assistite da privilegio generale e speciale e 587.499,95 euro di pertinenza dei creditori chirografari. 

Per i giudici "l'iter di giudizio di omologazione si è svolto nel pieno rispetto della legge fallimentare e la domanda può essere accolta anche nel merito. Quanto alla convenienza economica del concordato proposto, sussistono, a parere del commissario giudiziale, previsioni di puntuale adempimento'". 

"È il risultato, non scontato, di un eccellente lavoro di squadra ed esprimo grande soddisfazione per la decisione del Tribunale di Chieti che ha omologato il concordato preventivo proposto dalla FB Servizi srl - commenta l'assessore comunale alle partecipate Roberto Ferraioli -. Approfitto per ringraziare il responsabile dell'area finanziaria del Comune dottor Mario Vicaretti, il Segretario comunale dottor Gianluca D'Amelio per la parte pubblica, l'avvocato Paolo Borrelli ed il dottor Costantino Bortone come incaricati esterni dell'ente. Sono orgoglioso di aver coordinato questo gruppo di lavoro con l'augurio che si possa ora concludere positivamente quest'ultima fase, per il bene di tutti e, in particolare, di 32 lavoratori e delle loro famiglie".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui