• Abruzzoweb sponsor

INDAGINE VOLUTA DA CONFINDUSTRIA DISPOSITIVI MEDICI SU PERCEZIONE POPOLAZIONE SU BENESSERE E PREVENZIONE. DATO MAGGIORE RISPETTO AL NAZIONALE

SALUTE: 8 ABRUZZESI SU 10 USANO ''DOTTOR GOOGLE'' PER LE CURE E LE DIAGNOSI

Pubblicazione: 04 maggio 2019 alle ore 14:42

L'AQUILA - In Abruzzo quasi 8 cittadini su 10 (76,7%) ha usato almeno una volta internet per avere informazioni su cure e diagnosi. 

Si tratta del dato più elevato a livello nazionale, molto superiore alla media che si ferma al 57%. 

È quanto emerge dall’indagine Tech4Life, voluta da Confindustria Dispositivi Medici, Federazione di Confindustria che rappresenta le imprese dei dispositivi medici, e realizzata da Community Media Research. 

Il dato abruzzese sulla rinuncia alle cure per questioni economiche però è più basso della media nazionale. 

In Abruzzo infatti solo il 16,7% dichiara di non aver potuto effettuare visite ed esami per questioni economiche contro il 17% della media nazionale. 

Dall’indagine emerge anche che i cittadini della Regione sono meno propensi alla prevenzione (60% ha fatto esami di propria iniziativa negli ultimi 2 anni contro il 62,6% della media nazionale). 

“Un utilizzo corretto delle tecnologie mediche mediato dai medici – ha dichiarato il presidente di Confindustria Dispositivi Medici, Massimiliano Boggetti - è la chiave di una Sanità migliore e maggiormente disponibile per i cittadini. Pertanto una corretta informazione sull’uso appropriato delle tecnologie sanitarie genera valore sul paziente e risparmi per il sistema sanitario. Per questo con l’indagine Tech4life abbiamo voluto fare un punto sulla consapevolezza degli italiani del valore delle tecnologie e delle nuove frontiere della medicina. Vogliamo favorire la divulgazione coinvolgendo il mondo scientifico e le istituzioni, che svolgono un ruolo cruciale in questo processo. Dobbiamo fare in modo che l’informazione corretta ed equilibrata sulle nuove possibilità di prevenzione e cura diventi sempre più centrale soprattutto sul web, dove le persone cercano sempre più spesso la risposta ai proprio bisogni di salute”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui