• Abruzzoweb sponsor

REGIONALI: LISTA ABRUZZO INSIEME DI DONATO DI MATTEO, ALTRI RICORSI

Pubblicazione: 16 gennaio 2019 alle ore 13:33

Donato Di Matteo

L'AQUILA - L'ex assessore regionale Carlo Masci, titolare del simbolo Abruzzo Futuro che fu presente alle regionali del 2014 a sostegno del centrodestra di Gianni Chiodi, ha presentato un secondo ricorso, stavolta sottoscritto anche dai rappresentanti di Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Azione Politica, per chiedere l'esclusione della lista che fa capo all'ex Pd Donato Di Matteo anche nelle province di Teramo, Pescara e L'Aquila, dopo che un primo ricorso è stato accettato solo in quella di Chieti.

Il logo di Abruzzo Futuro compare infatti all'interno del simbolo della lista Abruzzo Insieme, presentata da Di Matteo, il quale nel frattempo ha presentato ricorso alla commissione elettorale centrale dell'Aquila per la riammissione della lista in provincia di Chieti.

I giudici entro domani dovranno decidere, ma potrebbero farlo già oggi.

La commissione di garanzia ha ricevuto ieri il ricorso curato dall'avvocato Sergio Della Rocca - svela Il Centro - che chiede di riammettere la lista teatina di Abruzzo Insieme premettendo che la legge regionale consente di non raccogliere le firme se le liste sono espressione di gruppi presenti nel Consiglio regionale.

In sette pagine di ricorso si contesta la motivazione che ha portato i giudici di Chieti a ritenere Mauro Di Dalmazio privo dell'attestazione di capogruppo di Abruzzo Futuro che gli permetteva di presentare la lista. È questo il fulcro del contenzioso e del ricorso in cui, al contrario, si afferma che il riconoscimento della presidenza del gruppo Abruzzo Futuro a Di Dalmazio "è un fatto certo e non astratto", e che l'unico soggetto che poteva certificarlo era la Regione con un atto pubblico di fatto rilasciato.

In particolare Di Dalmazio ha prodotto due documenti: uno autenticato dal notaio e attestante che la lista Abruzzo Futuro è una forza politica presente nel consiglio regionale di cui lui è l'unico rappresentante; e l'altro che certifica come la stessa lista sia stata presentata per conto del gruppo di cui lui è capo in Consiglio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui