• Abruzzoweb sponsor

SUMMIT CON CENA DI GALA IN SERATA A PALAZZO GRAZIOLI: DIRIGENZA ABRUZZESE CHIEDE A BERLUSCONI DI RINEGOZIARE LA SCELTA DEL CANDIDATO PRESIDENTE E DI ASSEGNARLA AGLI AZZURRI

REGIONALI: FORZA ITALIA IN RIUNIONE A ROMA
BOCCIA TERNA PAPABILI DI FRATELLI D'ITALIA

Pubblicazione: 22 novembre 2018 alle ore 01:50

L'AQUILA - A 81 giorni dalle elezioni abruzzesi del 10 febbraio prossimo nuova bocciatura da parte di Forza Italia della rosa di tre nomi di Fratelli d’Italia, rappresentati dal dirigente nazionale Giandonato Morra, il senatore Marco Marsilio e il giovane cardiochirurgo Massiliano Foschi, esponente della società civile. 

Questa volta il "no" è stato sentenziato direttamente ai vertici nazionali alla presenza del leader nazionale, Silvio Berlusconi, che si è impegnato a parlare con il capo della Lega Matteo Salvini e con il leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni

In tal senso, si allungano i tempi per sbloccare l’impasse di un centridetra fermo e confuso. Ma non solo: Berlusconi ha assicurato che proverà a cambiare l’equilibrio del tavolo nazionale assegnando a Forza Italia l’Abruzzo, revisionando la decisione del 15 settembre scorso quando nell’ambito della ripartizione delle regioni al voto nel 2019 l’Abruzzo era toccato a Fratelli d’Italia. 

In una cena di gala a Roma a palazzo Grazioli, nella splendida residenza romana di Berlusconi, la classe dirigente abruzzese di Forza Italia, al gran completo e in maniera compatta, ha bocciato "categoricamente e in maniera definitiva" la terna di candidati alla presidenza della Regione per il centrodestra espressa da Fratelli d’Italia.

Secondo i presenti, "la nostra istanza è stata molto sentita ed ha fatto breccia nel presidente che riporterà il nostro pensiero teso a far vincere il centrodestra e a governare efficacemente". 

Oltre a Berlusconi, hanno animato la senatrice Licia Ronzulli, il parlamentare Sestino Giacomoni, capo dei coordinatori regionali, Gregorio Fontana, segretario organizzativo nazionale di Fi. 

La pattuglia abruzzese è stata capitanata dal senatore e coordinatore regionale, Nazario Pagano, e composta dal deputato e segretario organizzativo, Antonio Martino, dai quattro consiglieri regionali Paolo Gatti, Emilio Iampieri, Maurto Febbo e Lorenzo Sospiri, nonché i sindaci di Cheti, Umberto Di Primio, di Avezzano, Gabriele De Angelis, e di San Salvo, Tiziana Magnacca

"Abbiamo chiesto l’impegno di rinegoziare l’equilibrio sul tavolo nazionale e di riportare l’Abruzzo a Forza italia – ha spiegato Martino -. Questo perché in Abruzzo Fi ha tradzione e classe dirigente ed inoltre L’Aquila può diventare un tema importante su cui rilanciare Fotsa italia alla luce dei successi ottenuti nella ricostruzione e anche questa è una delle motivazione per le quali Fi vuole l’Abruzzo.La dirigenza sta dimostrando compattezza e maturità e soprattutto di tenere al nostro territorio più degli altri partiti". 

Secondo quanto si è appreso, Berlusconi ha chiesto qualche giorno di tempo per organizzare l’azione. 

"Finalmente una bella occasione per parlare dei temi veri dell’Abruzzo – ha spiegato Gatti -. Abbiamo dato prova davanti al presidente di saper capire i bisogni del nostro territorio e quale può essere la classe dirigente per affrontate le emergenze peramenenti dell’Abruzzo. A nostro avviso, il leader  nazionale ha percepito le nostre motivazioni tese ad entrare nel dettaglio pur nel rispetto delle persone che rappresentanti la terna". 

"I presenti hanno sottolineato di confidare nel fatto di aver fatto percepire che tutti abbiamo voglia della squadra migliore non solo per vincere ma soprattutto per governare, al di là degli attori principali. Per questo – hanno concluso - non si può ricorrere all’approssimazione con la complessiutà delle problematiche che abbiamo in Abrzzo dopo il governo di centrosinistra".



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

REGIONALI: IN BILICO ABRUZZO A FRATELLI D'ITALIA, CAOS IN TUTTE E QUATTRO LE REGIONI

di Marco Signori
L'AQUILA - In quella che sembra essere la vigilia della nuova riunione del tavolo nazionale del centrodestra, appare sempre più in bilico l'assegnazione, stabilita il 22 settembre scorso dai leader Berlusconi, Salvini e Meloni, dell'Abruzzo a Fratelli d'Italia, nell'ambito... (continua)

REGIONALI: MORRA, ''QUALCUNO NEL CENTRODESTRA GIOCA A PERDERE, TAVOLO ROMANO CHIUDERA' QUERELLE''

PESCARA - "Il Tavolo nazionale sta comunque per riunirsi e così chiuderemo questa querelle anche perché qualche alleato credo che stia giocando più a tressette a perdere, e non a parlare di un programma, di un... (continua)

REGIONALI: BERLUSCONI, ''IN ABRUZZO CHANCE DI VINCERE, FI HA RUOLO DECISIVO''

ROMA - "Sono certo che in entrambe le regioni il centrodestra unito abbia ottime probabilità di vittoria. Si tratta di regioni che negli ultimi anni sono state malgovernate dalla sinistra ma anche al rischio e che... (continua)

REGIONALI: FI, ''UNICI A POTER DARE VALORE AGGIUNTO INDICANDO CANDIDATO FORTE''

ROMA - "Il summit a Roma di Forza Italia con Silvio Berlusconi sulle elezioni in Abruzzo è stato una riprova della coesione del partito in tutte le sue componenti e della condivisione delle linee guida per... (continua)

REGIONALI: MARTINO (FI), ''A NOI SCELTA CANDIDATO PRESIDENTE ABRUZZO''

L'AQUILA - Silvio Berlusconi "si impegnerà nel prossimo confronto con Matteo Salvini e Giorgia Meloni" a chiedere di rinegoziare la decisione sulla scelta del candidato alla presidenza della regione Abruzzo rivendicando la scelta per Forza Italia.  È... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui