• Abruzzoweb sponsor

REGIONALI: DECISIONE CENTRODESTRA VICINA,
BERLUSCONI, ''MARSILIO MIGLIOR CANDIDATO''

Pubblicazione: 17 dicembre 2018 alle ore 17:05

L'AQUILA - La decisione sulle regionali "è ormai prossima" e ad assicurarlo è stato Silvio Berlusconi, in un'intervista all'AdnKronos, parlando del candidato governatore del centrodestra, confermando che per l’Abruzzo esiste già un nome, come era stato anticipato al termine dello scorso vertice.

"Per quanto riguarda l'Abruzzo, non c'è ancora la decisione definitiva, ma ritengo che Marco Marsilio abbia più degli altri candidati queste caratteristiche e che le saprebbe mettere in campo per la sua regione a nome del centrodestra". 

Un'investitura "a singhiozzo" quella di Marsilio, che proprio ieri ha annunciato le sue dimissioni dalla carica di senatore, nel corso del suo intervento all'Auditorium Palazzo Sirena di Francavilla al Mare (Chieti), nel quale il movimento guidato da Giorgia Meloni ha presentato le linee programmatiche per la Regione Abruzzo, come riportato dall'Ansa.

Gli alleati, però, si sono dimostrati cauti.

Non lo hanno dichiarato pubblicamente, ma la iniziativa di Marsilio è stata considerata una fuga in avanti, non essendo stata concordata e ufficiale, alla luce anche del tavolo romano che dovrà riunirsi a stretto giro.

Su tutti Fi e lega che avevano posto il veto per la non abruzzesità di Marsilio, posizione questa che, alla luce delle odierne dichiarazioni di Berlusconi sembra essere superata, almeno per gli azzurri.

Marsilio, romano di origini abruzzesi, è stato indicato dai meloniani, a cui è toccata la scelta del presidente per la coalizione in Abruzzo nell’ambito della ripartizione nazionale delle quattro regioni al voto nel 2019, nell’ambito di una rosa che comprendeva il cardiochirurgo Massimiliano Foschi e l’ex coordinatore abruzzese ora dirigente nazionale, Giandonato Morra. 

Il centrodestra, unico rimasto senza candidato, dopo che il Movimento cinque stelle ha da tempo indicato il consigliere regionale, Sara Marcozzi, e che l'ex vice presidente del Csm, Giovanni Legnini, ha sciolto le riserve per il centrosinistra, dovrà fare i conti con Fabrizio Di Stefano, ex parlamentare di Forza Italia, che ha ufficializzato la propria candidatura a governatore con Civiche d'Abruzzo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

REGIONALI: CENTRODESTRA, ''CI ADEGUEREMO A TAVOLO ROMANO, CORREREMO UNITI''

PESCARA - Volontà di "adeguarsi alla decisione del tavolo romano": è quanto emerso, in serata, dal vertice del centrodestra abruzzese per fare il punto della situazione, discutere di programmi e, soprattutto, "far capire ai cittadini la... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui