• Abruzzoweb sponsor

RAI: VIOLATI GLI ACCOUNT DEI VERTICI AZIENDALI, INTRUSIONE ACCOUNT BANCARIO RANUCCI

Pubblicazione: 17 novembre 2019 alle ore 18:50

ROMA - Alcuni mesi fa gli account dei vertici aziendali della Rai sono stati oggetto di attacchi informatici, che sono stati prontamente denunciati alle autorità competenti. Non è chiaro se gli episodi siano o meno, in qualche maniera, collegati. 

Nei giorni scorsi la Federazione nazionale della Stampa italiana e Usigrai avevano reso noto che "la banca di Sigfrido Ranucci ha informato il conduttore di Report che il suo account bancario è stato violato da un hacker operante in un Paese dell'Est europeo. L'attività di spionaggio sarebbe stata finalizzata ad acquisire dati personali relativi all'identità, alla residenza, ai familiari. Tra i dati violati anche quelli aziendali, in particolare mail e cellulare. Elementi preoccupanti che appaiono ancora più inquietanti se collegati alle polemiche e alle minacce ricevute dalla redazione di Report dopo le documentate inchieste relative proprio alle fabbriche dell'odio e alle multinazionali delle fake news che, non casualmente, hanno la loro sede anche nei paesi dell'Est. Siamo certi che gli apparati di sicurezza individueranno mandanti ed esecutori e li segnaleranno alle autorità competenti, chiunque essi siano e ovunque operino. Fnsi ed Usigrai condivideranno e sosterranno tutte le iniziative che Sigfrido Ranucci e la redazione di Report decideranno di promuovere in tutte le sedi, compresa quella giudiziaria".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui