• Abruzzoweb sponsor

LA NUOVA FRONTIERA DEL TURISMO: ALBERGATORI OFFRONO SOGGIORNO AGLI OSPITI IN CAMBIO DI BENI E SERVIZI, TUTTE LE RICHIESTE DELLE STRUTTURE DELLA REGIONE

RACCOLTA OLIVE PER PAGARE B&B:
LA SETTIMANA DEL BARATTO IN ABRUZZO

Pubblicazione: 17 novembre 2019 alle ore 06:45

L'AQUILA - Posti incantati immersi nella natura e nei borghi medievali, tra il mare e la montagna, incastonati tra gli ulivi e imponenti cattedrali, nella cornice di un patrimonio artistico e culturale senza eguali: luoghi accessibili gratuitamente a tutti o, almeno, a chiunque abbia qualcosa da offrire in cambio di una stanza.

Pagamenti "in natura", insomma, e in Abruzzo è valida anche la raccolta delle olive.

Al via anche in Abruzzo la settimana del baratto, l'appuntamento annuale organizzato da www.Bed-and-Breakfast.it, in programma dal 18 al 24 novembre. Per l'occasione i b&b italiani affiliati al portale e aderenti all’iniziativa offriranno un soggiorno gratuito in cambio di beni e servizi, come succede ormai da 11 anni nel corso della terza settimana del mese di novembre.

Nell’undicesimo compleanno della Settimana del Baratto si conferma e consolida la pratica dello scambio associata al piacere del viaggio e di alloggio in strutture familiari, tutte presenti sul sito www.SettimanadelBaratto.it.

In questo luogo virtuale domanda e offerta si incrociano, si contratta e infine ci si accorda: questo è cioè il punto d’incontro tra i viaggiatori e i gestori dei bed and breakfast. I primi si propongono per attività manuali, creative e didattiche, oppure offrono beni propri, in cambio di un pernottamento, mentre i secondi pubblicano i loro desideri mettendo a disposizione gratuitamente la propria ospitalità. E anche quest’anno, man mano che le adesioni dei B&B aumentano, la fantasia sembra non avere limite…

Sono 27 i b&b abruzzesi che apriranno le loro porte per "barattare" un soggiorno in cambio di servizi. Le richieste sono le più disparate e viaggiano tra scambi originali e consulenze tecniche.

C'è chi in cambio del soggiorno chiede del vino, olio, salumi, formaggi e chi è alla ricerca di giardinieri, elettricisti, idraulici e agricoltori. Chi si accontenta di barattare la notte in un altro b&b e chi richiede oggetti di antiquariato e moto d'epoca.

Senza tralasciare l'aspetto "didattico,  infatti c'è chi chiede lezioni di inglese e chi cerca esperti nella lavorazione e produzione di sapone. Altri, approfittando del periodo, cercano qualcuno che raccolga olive e che si occupi della molitura.

Le strutture abruzzesi che partecipano all'iniziativa sono dislocate in tutto il territorio regionale, dalle aree interne alla costa, attraversando le quattro province. Insomma, ce n'è per tutti i gusti.

Dal nord al sud Italia, centinaia di bed and breakfast sono pronti all’accoglienza dei viaggiatori, che non dovranno spendere denaro per scoprire o conoscere meglio angoli d’Italia. E per chi volesse varcare i confini della Penisola, sempre dal 18 al 24 novembre si svolge anche la Barter Week, spin-off internazionale dell’evento nostrano, a cui partecipano i b&b sparsi in 64 paesi di tutto il globo.

Azzurra Caldi

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

IPNOSI E OLIO IN CAMBIO DI UN SOGGIORNO IN B&B: AL VIA LA SETTIMANA DEL BARATTO

L'AQUILA - Parte col "botto" l'undicesima edizione della Settimana del Baratto, l'iniziativa del portale www.Bed-and-Breakfast.it che una volta l'anno invita i B&B d'Italia a mettere via i portafogli e ad aprire le proprie porte in cambio di... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui