• Abruzzoweb sponsor

PESCARA NELLA TOP 5 METE BUS: PRENOTAZIONI FLIXBUS SALGONO DEL 65 PER CENTO

Pubblicazione: 12 settembre 2019 alle ore 13:34

PESCARA - FlixBus festeggia quattro anni di attività a Pescara con un bilancio positivo: i Pescaresi che si spostano in autobus sono in continuo aumento, tanto che le prenotazioni da e per la città abruzzese sono aumentate del 65% in un solo anno. 

La città Dannunziana - si legge in una nota - si riconferma così un terreno fertile per lo sviluppo di nuove forme di mobilità, su cui investire nuovamente nei mesi a venire.

Complici di questo traguardo sono stati soprattutto il lancio, da parte di FlixBus, di nuove connessioni in partenza da Pescara, attualmente collegata con più di 150 mete in Italia e all’estero, e il consolidamento di quelle esistenti, ma anche la crescente sensibilità dei Pescaresi nei confronti dell’ambiente, che li porta a preferire soluzioni di mobilità collettiva all’auto privata.

Pescara sempre più un crocevia nella rete FlixBus: operative anche rotte per Svizzera e Germania

Da sempre uno snodo nevralgico della rete FlixBus per chi si sposta lungo il versante adriatico, oltre che un hub di interconnessione centrale per chi da nord si dirige verso sud, Pescara consolida ora il proprio ruolo di crocevia all’interno del network degli autobus verdi grazie alle rotte internazionali operative verso destinazioni in Svizzera e Germania come Zurigo, Monaco, Stoccarda, Francoforte.

Anche il Sud Italia diventa più facilmente raggiungibile da Pescara: alle destinazioni già connesse, come Napoli (collegata fino a cinque volte al giorno con tempi di percorrenza a partire da quattro ore), Salerno, Bari (fino a sei corse al giorno), Taranto, Lecce e Matera, ora si affiancano nuove mete in Calabria e in Sicilia, tra cui Cosenza, Reggio Calabria, Messina, Catania e Siracusa.

Roma, Napoli, Bologna le più amate dai Pescaresi. Anche Fiumicino nella top 5 delle destinazioni

La classifica delle mete più gettonate dai passeggeri in partenza da Pescara vede al primo posto Roma, connessa fino a sei volte al giorno con tempi di percorrenza a partire da 2 ore e 40 minuti, seguita da Napoli e Bologna, collegata fino a otto volte al giorno. Al quarto posto si incontra Milano, mentre completa la top 5 l’aeroporto di Fiumicino, raggiungibile otto volte, a testimonianza del crescente orientamento green dei passeggeri pescaresi, che, raccogliendo la sfida di FlixBus alla mobilità privata, prediligono l’autobus alla propria auto come mezzo per raggiungere lo scalo romano, con benefici per l’ambiente e la comunità.

Anche Città Sant’Angelo e Montesilvano collegate in autobus tutti i giorni

Oltre a Pescara, FlixBus collega in modo economico ed efficiente anche due fra le maggiori città della provincia: da Città Sant’Angelo è possibile raggiungere, fra le altre, Bari, Milano, Bologna e Torino, mentre da Montesilvano si può viaggiare verso numerose mete a medio raggio, come Civitanova Marche, Ancona, Perugia e Firenze.

Tutti i biglietti per viaggiare sulla rete FlixBus sono acquistabili online, sul sito www.flixbus.it, via app e nelle agenzie viaggi affiliate. A bordo, sedute reclinabili e spaziose, Wi-Fi gratuito, prese elettriche e toilette.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui