• Abruzzoweb sponsor

PESCARA: NASCE AGENZIA RISCOSSIONE TASSE, IN ARRIVO POSTI PER 20 GIOVANI

Pubblicazione: 01 marzo 2019 alle ore 13:01

PESCARA - Sono una ventina i posti di lavoro che nasceranno entro i prossimi tre anni con la nuova società del Comune di Pescara per la riscossione dei tributi locali.

A darne notizia Il Centro.

La "novità" arriva dopo quasi vent'anni di gestione affidata ad agenzie private specializzate come Soget e Agenzia delle entrate-Riscossione; in tal senso l'amministrazione comunale ha deciso di riprendere in mano l'attività di riscossione con l'obiettivo di migliorare il servizio e incrementare la lotta all'evasione delle imposte locali.

Il progetto è stato illustrato nei dettagli giovedì durante l'audizione del direttore generale del Comune Guido Dezio in commissione Finanze, presieduta da Giuseppe Bruno.

Erano presenti anche i dirigenti ai Tributi Maria Gabriella Pollio e alla Ragioneria generale Andrea Ruggieri.

La nuova società è già pronta, dovrebbe essere operativa a partire dal prossimo giugno. Da quel momento l'attuale gestore, ossia l'Agenzia delle entrate-Riscossione, non si occuperà più delle tasse comunali e delle attività di riscossione, accertamento e recupero delle imposte evase.

Secondo le previsioni del Comune, la nuova società dovrebbe consentire risparmi per l'ente e rendere più efficiente la gestione delle tasse locali. Per questo motivo, verrà creata una sorta di macchina da guerra che potrà contare a regime del doppio dei dipendenti utilizzati finora.

Partirà all'inizio con 34 dipendenti, compresi quelli che già lavorano nell'ufficio Tributi del Comune e si dovrebbe comunque procedere alle prime assunzioni con contratti a tempo determinato, tramite graduatoria e/o lavoro interinale, e a tempo indeterminato.

Poi, nell'arco di tre anni, i lavoratori diventeranno in tutto 45, di cui un amministratore unico, un dirigente, un funzionario e 42 impiegati.

Saranno quindi necessarie almeno altre 20 assunzioni tramite concorso pubblico che, secondo il cronoprogramma dell'ente, dovrebbero partire tra i primi di settembre e la fine di ottobre prossimi.

Il capitale sarà di 50mila euro, con quote azionarie detenute interamente dal Comune.

La sede sarà quella di via Venezia, ora occupata dall'ufficio Tributi. Tra i vari organi della società sono previsti anche un'assemblea, che nominerà l'amministratore unico e un collegio sindacale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui