• Abruzzoweb sponsor

PESCARA: IL DECENNALE DI 'NOTTI DELLA BRIGANTE'
DI AGOSTO RINVIATO ALLL'ESTATE DEL 2021

Pubblicazione: 04 giugno 2020 alle ore 14:11

PESCARA - E' stato ufficialmente rinviato ad agosto 2021 il decennale di ‘Notti della Brigante’, il Festival sul Brigantaggio che tradizionalmente si svolge nel primo fine settimana d’agosto con la partecipazione di giornalisti, scrittori, artisti e autorevoli rappresentanti del mondo del sud, nel Borgo Case Troiano, a cavallo tra Pescara e Spoltore.

Lo ha deciso l’Associazione Fontevecchia, organizzatrice dell’evento, che, nel rispetto delle normative anti-Covid 19, ha disposto la sospensione di tutte le manifestazioni estive 2020, dalla celebrazione del San Giovanni e del rito del ramajetto sino ai Briganti e alla Festa di fine estate, fissando per il primo novembre la ripresa delle iniziative con la ‘Tavola dei Morti’.

“I tempi che stiamo vivendo ci impongono prudenza, accortezza, solidarietà e buon senso – ha sottolineato il Presidente dell’Associazione Fontevecchia Luciano Troiano -. Studiando con attenzione i dispositivi contenuti nei Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri non ci pare possibile, né tantomeno opportuno, promuovere manifestazioni che prevedono, alla base, l’assembramento naturale di utenti per assistere comunque a momenti di dibattito, ma anche di musica e di festa. Ancor più quando la nostra Associazione quest’anno avrebbe celebrato il decennale di tutte le manifestazioni, che sarebbero culminate nel fine settimana dedicato al Brigantaggio con un grande concerto da svolgersi nello scenario suggestivo offerto proprio dall’accampamento dei Briganti allestito solitamente nelle campagne del Borgo".

"Oggi il nostro dovere non è semplicemente quello di fare cultura o di intrattenere l’utenza, ma siamo tutti chiamati a essere responsabili, a continuare a mantenere oggi e nei prossimi mesi il necessario distanziamento sociale e a utilizzare i dispositivi minimi di protezione individuale, come mascherine, guanti e gel igienizzanti - prosegue il presiddente -, per proteggere noi stessi, ma anche il pubblico che ogni anno ci dimostra affetto partecipando in massa alle nostre manifestazioni. Quello che tutti stiamo vivendo dallo scorso marzo è sicuramente un tempo straordinario che ci ha privati parzialmente delle nostre libertà, ma se tutti continueremo a osservare poche semplici regole, ne usciremo insieme rapidamente e rafforzati. L’Associazione Fontevecchia farà la propria parte, peraltro raccogliendo anche la richiesta di prudenza pervenuta a noi e alle altre Associazioni della città di Spoltore, da parte dell’Amministrazione comunale e, con lo spirito di massima collaborazione che da anni contraddistingue il nostro modus operandi sul territorio, abbiamo accettato di rinunciare ai nostri classici appuntamenti”.

Nell’estate 2020 non ci saranno dunque la tradizionale festa di San Giovanni Battista con i riti del ramajetto, salto del fuoco, e attraversamento dell'acqua, né i falò di San Pietro e Paolo, della Madonna del Carmine e di Santa Anna. E rinviata al 2021 la decima edizione di Notti della Brigante Festival con il suo ricchissimo programma di ospiti che avrebbe dovuto svolgersi dal 30 luglio al 2 agosto, oltre che la tradizionale festa di fine estate con la presentazione del libro sui dieci anni di storia e attività di Fontevecchia.

Le attività riprenderanno, dunque, il primo novembre 2020 con La Tavola dei Morti che, quest'anno presenterà delle grosse novità a iniziare dalla presenza di un famoso storico e divulgatore e dall'Antro di Mitra perfettamente ricostruito nel luogo dove si terrà la manifestazione, Borgo Case Troiano, zona motorizzazione.

E subito dopo, il 7 novembre, la Processione dei Frati Morti, la manifestazione con la quale l’Associazione Fontevecchia, in collaborazione con altre entità territoriali abruzzesi, apre ufficialmente ogni anno il calendario delle festività natalizie a Napoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui