• Abruzzoweb sponsor

PERCEPISCE INDEBITAMENTE AUTONOMA SISTEMAZIONE, NEI GUAI ''FURBETTO'' DEL TERREMOTO A TERAMO

Pubblicazione: 20 agosto 2019 alle ore 11:05

TERAMO - È di un altro "furbetto" del terremoto, o presunto tale, il nome finito nella nuova inchiesta aperta dalla Procura per truffa ai danni dello Stato. 

L'accusa ipotizzata a suo carico, come si legge sulle colonne del quotidiano Il Centro, è quella di aver percepito indebitamente per circa due anni i soldi dell'autonoma sistemazione dopo aver presentato false dichiarazioni in cui attestava di vivere nell'abitazione lesionata dal sisma, in questo caso un appartamento di Montorio, e di averla dovuta lasciare a causa delle lesioni post-sisma per trasferirsi nel capoluogo. 

In realtà, come accertato dalla Procura nel chiudere le indagini a suo carico, l'uomo già molto prima del sisma si sarebbe trasferito a Teramo lasciando l'abitazione di Montorio. 

Complessivamente, sostiene l'autorità giudiziaria, avrebbe incassato 35mila euro di Cas non dovuto. 

Il fascicolo del pm Andrea De Feis è chiuso e, dopo l'avviso di conclusione delle indagini, il prossimo passo potrebbe essere una richiesta di rinvio a giudizio. 

La chiave di volta investigativa, come riporta Il Centro, è un metodo ormai collaudato dal sisma dell'Aquila: l'incrocio dei dati che consente di capire se il contributo di autonoma sistemazione debba essere percepito. A Teramo, su questo fronte, è intensa l'attività della polizia municipale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui