• Abruzzoweb sponsor

CLAN SENESE IN GINOCCHIO, LE INDAGINI SONO STATE COORDINATE DALLA DIREZIONE DISTRETTUALE ANTIMAFIA

OPERAZIONE CONTRO CAMORRA: ESEGUITE 28 ORDINANZE, PERQUISIZIONI ANCHE A L'AQUILA

Pubblicazione: 07 luglio 2020 alle ore 08:13

ROMA - Operazione anticamorra nella Capitale e del nord Italia della Guardia di Finanza e della Squadra Mobile di Roma che stanno eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 28 esponenti della famiglia Senese, ritenuti responsabili di estorsione, usura, trasferimento fraudolento di valori, riciclaggio, autoriciclaggio e reimpiego di proventi illeciti.

Eseguito un provvedimento di sequestro preventivo di beni e aziende per circa 15 milioni di euro.

Le indagini sono state coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia.

Impegnati circa 200 tra finanzieri e poliziotti, con l'esecuzione anche di perquisizioni, nelle province di Roma, Napoli, Verona, Frosinone, L'Aquila.

Viene contestata anche l'aggravante di aver agito con metodo mafioso agevolando la galassia criminale della camorra campana. 

Le indagini hanno riguardato la penetrazione della camorra nel tessuto economico e commerciale della capitale.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

CAMORRA: SCACCO AL CLAN SENESE, TRA ARRESTATI IL FRATELLO DELLA CIRINNA'

ROMA - Tra le persone finite in carcere nell'operazione che ha decapitato il clan camorristico dei Senese, attivo da anni a Roma, c'è anche Claudio Cirinnà, 54 anni, fratello della parlamentare del Pd, Monica Cirinnà.  È quanto... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui