• Abruzzoweb sponsor

OMICIDIO STRADALE: INVESTI' UN UOMO, CONDANNATA A 6 ANNI

Pubblicazione: 10 dicembre 2019 alle ore 21:39

Il Tribunale di Chieti

CHIETI - Una donna di 65 anni di Rapino (Chieti) è stata condannata a 6 anni di reclusione per omicidio stradale.

Il processo si è svolto con rito abbreviato davanti al gup del Tribunale di Chieti Luca De Ninis.

Il pm Giuseppe Falasca aveva chiesto 4 anni e ha riqualificato l'iniziale imputazione di lesioni gravissime in omicidio stradale.

La donna, risultata positiva all'alcoltest, era alla guida della sua auto il 21 dicembre 2017 quando, a Fara Filiorum Petri (Chieti), investì un 46enne di Roccamontepiano (Chieti) che si trovava sulla strada dopo essere sceso dalla sua automobile a bordo della quale era arrivato per domare le fiamme che stavano divorando l'auto della moglie.

La 65enne lo investì in pieno, provocandogli lesioni gravissime che ne determinarono il ricovero in ospedale in rianimazione: l'uomo morì sei mesi dopo, nel maggio 2018, in una struttura riabilitativa dove era stato trasferito nel frattempo.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui