• Abruzzoweb sponsor

NOTTE DA INCUBO IN UNA VILLA DI CAMPLI: 64ENNE MINACCIATA E RAPINATA

Pubblicazione: 16 luglio 2020 alle ore 12:04

Campli - Sarà impossibile per una 64enne  Campli dimenticare quei minuti interminabili in cui due uomini a volto scoperto e armati di grossi cacciaviti hanno fatto irruzione nella sua villetta: l'hanno legata con delle fascette di plastica a una sedia e rapinata di soldi e gioielli. 

È successo - come riporta Il Centro - nella tarda serata di martedì a Molviano, una frazione di Campli al confine con Civitella del Tronto.

Sui fatti indagano i carabinieri.

A raccontare una notte da incubo è stata la stessa donna, che era da sola in casa: Secondo una prima ricostruzione, i malviventi, tutti a volto coperto, sarebbero entrati da una porta secondaria e una volta all'interno avrebbero immobilizzato la 64enne su una sedia legandola con delle fascette di plastica, di quelle solitamente usate nei lavori di elettricità. 

Urlando e minacciando hanno rovistato in armadi e cassetti cercando una cassaforte e molto probabilmente sapendo come muoversi. Sono fuggiti portando via soldi e gioielli per un bottino ancora da quantificare. 

A dare l'allarme sono stati i familiari che al momento del rientro hanno trovato la donna legata. L'allarme è scattato immediatamente e in poco tempo sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno subito istituito dei posti di blocco, ma dei rapinatori nessuna traccia. 

Al vaglio degli inquirenti alcune immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona che potrebbero aver catturato il passaggio di qualche auto sospetta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui