• Abruzzoweb sponsor

NON PAGA PEDAGGIO AUTOSTRADALE PER 5 MESI: 48ENNE ASSOLTO DA ACCUSA DI TRUFFA

Pubblicazione: 18 settembre 2019 alle ore 19:52

TERAMO - Era finito a processo per truffa in quanto, per 5 mesi, era riuscito ad evitare di pagare il pedaggio autostradale, accodandosi alle altre auto nella corsia del telepass.

Un danno complessivo di quasi duemila euro eppure, F.A., 48enne di Roma, è stato assolto per non aver commesso il fatto.

A riportare le motivazioni del giudice è Il Messaggero: "Resta il fatto che il conducente del mezzo in questione non è mai stato identificato e la mera proprietà dello stesso in capo al pervenuto non è sufficiente per ritenere che fosse alla guida. Difatti nessun accertamento è stato fatto dalla Procura in tal senso e nemmeno è stato verificato se l'auto fosse effettivamente nella disponibilità del formale proprietario nel periodo in contestazione". 

I fatti risalgono al periodo compreso tra agosto 2015 e gennaio 2016.

Chiamato a testimoniare anche il procuratore generale della società autostrade che ha riferito di aver appurato che nel periodo in contestazione, "ignoto conducente alla guida di autovettura è transitato più volte al casello di Giulianova non pagando il pedaggio e accodandosi al mezzo che lo precedeva e che utilizzava il telepass".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui