• Abruzzoweb sponsor

NOMINE AL RUZZO: BERNARDINI, ''ASSE GATTI-GINOBLE FA FUORI LA LEGA''

Pubblicazione: 19 gennaio 2020 alle ore 11:49

TERAMO - La votazione del nuovo consiglio di amministrazione della Ruzzo Reti chiarisce bene una cosa: l'asse Gatti- Ginoble ha fatto fuori la Lega dall'organo di vertice dell'acquedotto teramano" in una nota il deputato del Movimento 5 Stelle Fabio Berardini

“È preoccupante, inoltre, che 10 sindaci della provincia di Teramo siano usciti al momento del voto, compreso il sindaco di Teramo Gianguido D'Alberto. Questo fatto è preoccupante perché significa che 10 comuni teramani, tra cui il capoluogo, non hanno trovato una rappresentanza all'interno di questa società pubblica, fondamentale per il nostro territorio. Uno strappo che non si doveva consumare e che creerà solo altri problemi viste le giuste critiche e osservazioni che da tempo venivano mosse sulla Ruzzo Reti” continua il deputato teramano Berardini.

“La Lega Abruzzo rimarrà a guardare l'asse Gatti-Ginoble oppure metterà in discussione l'assurda nomina alla Corte dei Conti? A questo punto invito la Lega a portare immediatamente la nomina di Paolo Gatti in consiglio regionale e revocarla. Almeno potremmo risparmiare 1 milione di euro che al momento è a carico dei cittadini abruzzesi” conclude Fabio Berardini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui