• Abruzzoweb sponsor

MISS ITALIA: PRIMO TRIONFO ABRUZZESE GIULIA DI QUINZIO E' LA NUOVA MISS WELLA

Pubblicazione: 12 settembre 2010 alle ore 12:20

di

FRANCAVILLA - Arriva la prima buona notizia per l'Abruzzo da Salsomaggiore, dove è iniziata l'edizione numero 71 di Miss Italia.

Giulia Di Quinzio, 18 anni, di Francavilla (Chieti) ha già vinto una fascia nazionale. Sarà la Miss Wella 2010, uno degli sponsor più ambìti del noto concorso.

Giulia non era tra le 30 ragazze che hanno gareggiato ieri sera. Il suo turno sarà oggi, nella serata dedicata alla moda, insieme alla Miss Abruzzo, Gloria Castrataro.

Mentre per Maria Chiara Centorami, di Vasto, ma in gara con le Marche, è arrivata l'eliminazione (ma si spera nel ripescaggio), per Giulia è già giunta la bella vittoria di una fascia nazionale, che è sinonimo di un contratto per un anno come madrina del brand per capelli Wella.

Questa sera la selezione delle altre 30 bellezze in gara. L'Abruzzo incrocia le dita per Gloria e Giulia e attende altre buone notizie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

MISS ITALIA: MARIA CHIARA E' GIA' FUORI, PUNTA AL RIPESCAGGIO

CHIETI - Non è bastato il voto 10 dei suoi idoli Ronn Moss e Katherine Kelly Lang, icone storiche del telefilm Beautiful, per permetterle di passare il turno e volare alla serata finale di Miss Italia. Per... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui