• Abruzzoweb sponsor

MISS ITALIA: IL PADRE DELLA DI QUINZIO, ''MI HA COMMOSSO''

Pubblicazione: 13 settembre 2010 alle ore 14:14

FRANCAVILLA AL MARE - “Giulia è una coccolona di casa, adora indossare le maglie del suo papà”.

Milly Carlucci, presentatrice della 71ª edizione di Miss Italia, presenta così la bella Giulia Di Quinzio (nella foto), che è tra le dieci finaliste del concorso.

La frase ha fatto commuovere il padre della bellissima diciottenne di Francavilla (Chieti): “Quando Milly ha letto quelle parole - spiega - ho iniziato a piangere come un bimbo e stamattina ho ringraziato Giulia per aver dichiarato questa cosa, perché mi ha reso fiero di lei con la sua semplicità”.

È emozionatissimo Mario Di Quinzio, che in queste ore si trova a Salsomaggiore per seguire la sua figliola: “Giulia è bella - ammette - ma è una ragazza molto umile, e sono sicuro che lo resterà. Siamo una famiglia modesta e con valori sani, che abbiamo cercato di trasmettere a lei”.

Giulia pare tra le super favorite al titolo di reginetta di bellezza 2010, ma ha già stravinto, dalla fascia nazionale di Miss Wella a quella preziosissima di Miss Eleganza.

La sua vita, almeno per un anno, non sarà più la stessa. Ma il signor Mario rimane con i piedi ben piantati a terra: “Resteremo le persone modeste che siamo, e torneremo alla nostra vita di sempre, con le persone care e i tanti amici di Giulia che in queste ore ci sono vicini e ci aiutano con il televoto”.

Anche la giuria in studio sembra molto attratta dalla bella abruzzese. E il padre conferma: “Ieri ero seduto dietro Mariotto e compagni. E devo ammettere che i commenti su mia figlia erano davvero positivi”.

Ma il regalo più bello di queste ore è “sicuramente la dichiarazione di Giulia sui miei maglioni. E poi quello che mi dice la gente di lei, che è una ragazza semplice e determinata, e sul suo volto pulito si legge la sua umiltà”. (m.g.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui