• Abruzzoweb sponsor

MANIFESTAZIONE PAPPALARDO: PRC, 'SENZA MASCHERINE, MULTATELI!''

Pubblicazione: 31 maggio 2020 alle ore 13:22

PESCARA - "Ieri a Pescara si è tenuta una manifestazione di sedicente gilet arancioni, il partito dell'ex-colonnello Pappalardo. Tutti i partecipanti e gli oratori non portavano mascherine e facevano propaganda contro le misure di contenimento e prevenzione del contagio. Chiediamo pubblicamente a Questore e Prefetto di sapere però se le persone che hanno organizzato e partecipato a questa ridicola kermesse siano state identificate e sanzionate dalle forze dell'ordine per violazione delle normative vigenti riguardo al contenimento del contagio. ".

Questo il duro commento del segretario nazionale di Rifondazione comunista, il pescarese Maurizio Acerbo, a seguito della manifestazione di ieri.

"Non ci interessa polemizzare con gente che fa il saluto romano e dichiara che il virus non esiste. Si tratta dell'ennesima dimostrazione del fatto che l'estrema destra si traveste in mille modi ma fa leva sempre su demagogia, ignoranza e irrazionalità. Chiediamo pubblicamente a Questore e Prefetto di sapere però se le persone che hanno organizzato e partecipato a questa ridicola kermesse siano state identificate e sanzionate dalle forze dell'ordine per violazione delle normative vigenti riguardo al contenimento del contagio. E soprattutto chiediamo di sapere se corrisponda al vero quanto dichiarato dal coordinatore regionale dei "gilet arancioni" Aurelio Vittori che ha affermato in un'intervista che "il questore di Pescara che ci ha prescritto di non indossare la mascherina in questa manifestazione".

"Questo signore ha fatto un "grande plauso" al Questore. (le dichiarazioni nell'ultima parte del video https://www.ilpescara.it/video/gilet-arancioni-pescara-protesta-governo.html). Noi chiediamo da cittadini che si riconoscono nella Costituzione che il Questore faccia chiarezza su quanto accaduto. Ripetiamo: questi signori sono stati identificati e sanzionati? O per l'estrema destra non esistono regole che valgono per altri cittadini? E' vero quanto dichiarato da questo signore?"

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui