• Abruzzoweb sponsor

MANIFESTAZIONE NAZIONALE LEGA: D'ERAMO, ''ROMA, STIAMO ARRIVANDO!''

Pubblicazione: 19 ottobre 2019 alle ore 11:30

L'AQUILA - "Partiti! Roma arriviamo! Per Matteo Salvini e per l’Italia! Per l’Orgoglio nazionale, per la Sovranità del popolo italiano!

E' il post del segretario regionale della Lega, il deputato Luigi D'Eramo, in partenza per raggiungere la manifestazione della Lega di oggi pomeriggio a Roma.

Oltre 1.250 militanti abruzzesi che sarano in piazza San Giovanni, a Roma, partiti con 25 autobus.

Il leader della Lega Matteo Salvini ha annunciato che i manifestanti in piazza San Giovanni saranno 100 mila.

Secondo l'organizzazione, la storica piazza romana verrà riempita da migliaia di persone che arriveranno con oltre 500 pullman e otto treni speciali da tutta Italia. Polemiche per la presenza di Casapound, ma Salvini precisa: "Noi abbiamo aperto la piazza a tutti gli italiani di buona volontà, poi ovviamente la organizza la Lega e sul palco interviene chi decide la Lega. Questo giochino della piazza dei fascisti ormai fa ridere e non ci crede più nessuno". Sulla questione si spacca Forza Italia, Silvio Berlusconi prima rinuncia poi cambia idea: "Sarò in piazza, c’è in gioco la libertà degli italiani".  

"Tutti gli abruzzesi liberi -  afferma D'Eramo, saranno al fianco di Salvini per protestare contro l'esecutivo più impopolare della storia repubblicana. Sarà la giornata dell'orgoglio italiano per dire no al governo dell' inciucio e degli sbarchi e per chiedere il ritorno immediato alle urne. Sono orgoglioso che la Lega abruzzese abbia risposto in maniera cosi numerosa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui