• Abruzzoweb sponsor

SENATORE SALVINIANO È RIMASTO COLPITO DAL SITO ARCHEOLOGICO DI ALBA FUCENS. UNA VOLTA CONQUISTATO IL COMUNE DI AVEZZANO CONCORDEREMO CON COMUNI MARSICANI PROGETTI COMUNI DI SVILUPPO. CITTÀ TERRITORIO PER NOI UN VALORE”.

LEGA: TUDICO A VICE SINDACO MASSA D'ALBE, ''VISITA BAGNAI, AMMINISTRATORI DOVREBBERO ESSERNE LIETI''

Pubblicazione: 09 luglio 2020 alle ore 17:00

AVEZZANO - “Ci dispiace che il vice sindaco di Massa d’Albe, Pier Pinto Di Carlo, si sia offeso per non essere stato avvisato della nostra iniziativa. Ma non era volontà della Lega offendere nessuno sia nella forma sia nella sostanza: abbiamo individuato il comune marsicano alla luce dei preziosi e conosciuti scavi di Alba Fucens, come paese simbolo di un territorio che va tutelato e valorizzato in un contesto nel quale Avezzano deve avere un ruolo centrale e trainante. Quindi, la visita con il senatore Bagnai, a nostro modesto parere, dovrebbe rendere orgogliosa la comunità di Massa d’Albe”.

Così il coordinatore marsicano della Lega, Antonio Tudico, in risposta alla presa di posizione del vice sindaco di Massa d’Albe, Pier Pinto Di Carlo, sulla visita nei giorni scorsi del senatore della Lega Alberto Bagnai, accompagnato dal candidato sindaco di Avezzano, Tiziano Genovesi, nel sito archeologico di Alba Fucens.

“Nelle prossime settimane, ma soprattutto dopo avere conquistato il palazzo comunale, - spiega Tudico - incontreremo ufficialmente gli amministratori del valente centro della Marsica per illustrare i progetti di sviluppo della Città territorio. Ci dispiace per l’accusa di fare campagna elettorale formulata dal vice sindaco, che tra l’altro dovrebbe conoscere i nostri principi e il nostro modo di fare politica, al quale ricordo, qualora lo avesse dimenticato, che non è la Lega il partito che ha fatto promesse e poi è scappata. A tale proposito, prendiamo nota delle istanze non evase dalle precedenti amministrazioni di Avezzano. Come elemento nuovo, informiamo l’Amministrazione comunale ed i cittadini marsicani che il senatore, economista ed uomo molto vicino a Matteo Salvini, è rimasto molto colpito – conclude il coordinatore marsicano leghista - dalla bellezza del sito archeologico”.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui