• Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: MALORE IN CASA, ARRIVANO AMBULANZA E ELISOCCORSO, STRADE BLOCCATE

Pubblicazione: 26 maggio 2020 alle ore 19:20

L'AQUILA - Si sente male in casa, i familiari allertano il 118, sul posto arrivano prima l'ambulanza e poi l'elisoccorso ma, quest'ultimo, atterra troppo lontano e gli operatori sono costretti a chiedere un "passaggio" in auto per raggiungere l'uomo.

Alla fine è riuscito ad arrivare in ospedale con l'ambulanza l'uomo, di cui non si conoscono le generalità, che questo pomeriggio ha accusato un malore nella sua abitazione nella frazione aquilana di Monticchio, vicino al cimitero. 

Secondo quanto riferito, sul posto è arrivata prima l'ambulanza che ha provveduto subito ad effettuare le operazioni per il trasporto all'ospedale San Salvatore. 

Per motivi ancora da chiarire, poco dopo, sarebbe arrivato anche l'elisoccorso, atterrato però a circa un chilometro di distanza dalla casa, motivo che avrebbe spinto gli operatori a chiedere aiuto ad un passante. Una volta arrivati a destinazione in auto, però, si sono accorti che era già intervenuta l'ambulanza e quindi sono tornati indietro.

Nella zona, strade bloccate e traffico congestionato per consentire le operazioni di soccorso.

Intanto, secondo quanto appreso, l'uomo attualmente ricoverato, non sarebbe in pericolo di vita.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui