• Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: CHIESA PERICOLANTE, DEVE PROVVEDERE IL PARROCO

Pubblicazione: 27 luglio 2019 alle ore 10:16

L'AQUILA - Deve essere il parroco di Cristo Re, il canonico Sergio Maggioni, a "procedere a proprie cure e spese al monitoraggio continuo della stabilità della chiesa di Santa Maria del Ponte Rasarolo - sotto Porta Napoli, zona Martini - con l'ausilio di qualsiasi mezzo ritenuto idoneo, nonché alla predisposizione ed esecuzione di tutti gli interventi ritenuti necessari per la salvaguardia della pubblica e privata incolumità".

A stabilirlo, spiega Il Centro, un'ordinanza del sindaco Pierluigi Biondi che di fatto apre un caso che potrebbe ripetersi anche per altri edifici di culto, che sono in attesa di essere restaurati e che sono in precarie condizioni di stabilità dopo il sisma 2009.

L'ordinanza annulla quella di maggio con la quale il primo cittadino, in base a una relazione tecnica dei vigili del fuoco, dalla quale emergeva che "l'intero immobile risulta gravemente danneggiato dal sisma del 2009 e i presidi provvisionali predisposti per il contenimento dei danni strutturali risultano gravemente ammalorati o danneggiati", ordinava alla Soprintendenza unica del cratere di mettere l'immobile in sicurezza.

Questo perché don Maggioni aveva informato la prefettura che "la ristrutturazione e il restauro della chiesa era in capo al ministero dei Beni culturali attraverso le sue articolazioni territoriali".

A tale principio si è però opposta l'Avvocatura dello Stato che in una lettera al Comune ha sostenuto che le opere "ordinate" dal sindaco le avrebbe dovute fare il proprietario del bene e cioè la parrocchia di Cristo Re.

Il Comune ha dovuto prendere atto della posizione dell'Avvocatura, ha revocato in autotutela l'ordinanza di maggio e ne ha tirato fuori un'altra, con cui impone a don Maggioni di provvedere ai lavori necessari che "devono avere inizio entro 15 giorni naturali e consecutivi dalla data di notifica della presente ordinanza".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui