• Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA: ADDIO AD ANNA PACIFICA COLASACCO, GUERRIERA DEL POST-SISMA

Pubblicazione: 14 maggio 2020 alle ore 08:17

L'AQUILA - Si è spenta, dopo una lunga malattia, l'aquilana Anna Pacifica Colasacco. 

Anna, che a luglio avrebbe compiuto 64anni, era molto conosciuta e apprezzata all'Aquila soprattutto per il suo impegno nel post-sisma e nel movimento delle "Carriole".

Non si è mai arresa in questi anni e ha continuato a portare avanti le sue battaglie personali e per la città che tanto amava. 

Una donna "forte, coraggiosa e brillante", ricordata da tutti come "estremamente combattiva", "una guerriera instancabile e dolce allo stesso stesso tempo".

Tantissimi i messaggi di cordoglio che stanno arrivando in queste ore alla famiglia e al marito Giuseppe Sordini, Beppe, a cui si stanno stringendo amici e parenti.

“Anna è volata via. La sua lunga e stremante agonia, di cui ci faceva partecipi su fb, è finita. Riposi in pace. Anna: i suoi occhi color del cielo, la sua utile intransigenza, la sua energia fiaccata solo dal grande male, la sua forza trascinante, la sua ironia pungente, le sue ricette raffinate, il suo volerci essere sempre, le sue critiche feroci che ti inducevano a riflettere, il suo modo speciale di essere affettuosa e vicina, quando serviva, al disopra ed aldilà delle schermaglie, l’ amore per la sua mamma tostissima, mia insegnante, che insieme abbiamo da poco ricordata. La fatica del rientro a casa sua, uno sforzo immane, comune a tante ed a tanti, ma raccontata con sottigliezza, rudezza quando serviva, e passione".

Così la ricorda in una nota la deputata aquilana Dem Stefania Pezzopane.

"Era una leader, e la sua marcia alla guida delle carriole, rimane ricordo indelebile, tra i tanti , di questi difficili tempi trascorsi a combattere per la ricostruzione dell’Aquila. Non sempre siamo state d’accordo, ma sempre ci siamo rispettate e in questo ultimo periodo ci siamo confidate più volte dei dolori, della gravità della situazione politica, della malattia, della vita, della morte. Sono andata a rileggere quanto mi ha scritto nei giorni dolorosi della morte di mio fratello Fabrizio. E mi sono emozionata al pensiero di lei che si è spenta con così tanta sofferenza. Condoglianze al suo adorato Peppe ed alla sua famiglia", conclude.

"Se ne è andata troppo presto, dopo aver passato gli ultimi anni a combattere una feroce malattia. Anna era abituata a combattere, era ed è stata una grande donna Comunista libertaria, intransigente e tenace. La conobbi nel 2010 dopo il terremoto, quando scelse la via dell’impegno nei movimenti per la ricostruzione, fu una leader del 'popolo delle carriole' organizzando e guidando decine di manifestazioni, creó un blog seguitissimo Miss Kappa e successivamente da Aquilana Doc fondò su Facebook il gruppo 'Sei Aquilano Se...' che ancora oggi è seguitissimo per notizie, opinioni, scambi di informazioni sulla città". 

Così il segretario aquilano dell'Anpi (Associazione nazionale partigiani d'Italia) e rappresentante del Movimento Giovanile della Sinistra, William Giordano, ricorda l'amica e compagna di tante battaglie.

"Negli anni sicuramente la sua intransigenza è cambiata e si è ammorbidita, forse addolcita. L’Aquila le deve molto, le sue battaglie politiche hanno contribuito a dare tanto riconoscmento a questa città e al suo popolo. Un abbraccio a suo marito Giuseppe Sordini e a tutti i suoi amici e compagni", conclude.

Alla famiglia le condoglianze da parte della redazione di AbruzzoWeb.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

MORTE DI ANNA PACIFICA COLASACCO: GIORDANO, 'GRANDE DONNA, INTRANSIGENTE E TENACE'

L'AQUILA - "Ci ha lasciato la compagna Anna Pacifica Colasacco, se ne è andata troppo presto, dopo aver passato gli ultimi anni a combattere una feroce malattia. Anna era abituata a combattere, era ed è stata... (continua)

L'AQUILA: PEZZOPANE, ''ANNA COLASACCO E' VOLATA VIA, MA LASCIA TRACCIA DI SE'''

L'AQUILA - “Anna è volata via. La sua lunga e stremante agonia, di cui ci faceva partecipi su fb, è finita. Riposi in pace. Anna: i suoi occhi color del cielo, la sua utile intransigenza, la... (continua)

MORTE ANNA COLASACCO: SINISTRA ITALIANA CHIEDE PROCLAMAZIONE LUTTO CITTADINO

L'AQUILA - "Dopo una lunga malattia, ci ha lasciato Anna Colasacco, comunista doc, probabilmente la donna più tenace che la nostra comunità abbia avuto la fortuna di conoscere e apprezzare. Come poter dimenticare le sue lotte... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui