• Abruzzoweb sponsor

L'AQUILA, 10 MILA EURO FERMI PER BIBLIOTECA
DIGITALE DEL CLASSICO: E' MURATA E INAGIBILE

Pubblicazione: 12 ottobre 2017 alle ore 06:18

Una fase dei controlli al ''Cotugno''
di

L’AQUILA - C’è un finanziamento di 10 mila euro, proveniente da fondi strutturali europei, già stanziato e assegnato al liceo Classico dell'Aquila "Domenico Cotugno" per la realizzazione di una biblioteca digitale, che non può essere erogato a causa “della situazione in cui si trova l’istituto, le cui classi sono sparse e ospitate da altre strutture scolastiche cittadine, in attesa degli esiti delle verifiche sull’agibilità della sede ufficiale di via Leonardo Da Vinci”.

A denunciarlo ad AbruzzoWeb è Serenella Ottaviano, dirigente scolastica del Cotugno, che spiega come tali fondi siano il frutto di “un progetto presentato da questo istituto e selezionato dal ministero dell'Istruzione nell’ambito del Programma operativo nazionale Pon per una formazione di qualità. È uno dei 500 scelti a livello nazionale”.

Il progetto prevede la digitalizzazione del patrimonio librario di proprietà della storica biblioteca del Liceo per rendere la consultazione dei libri accessibile con maggiore facilità a tutti gli utenti, ma è fermo per l’impossibilità di accedere al finanziamento, appunto, già assegnato alla scuola, dal momento che la biblioteca del Cotugno si trova proprio nell’area dell’edificio di via Da Vinci che è attualmente interdetta ed è stata isolata con la costruzione di pareti in cartongesso.

Tra i volumi da scansionare e trasformare in formato digitale ci sono anche testi antichi di pregio che potrebbero, così, essere consultati senza il pericolo di danneggiarli.

Da quasi un anno il liceo è al centro di una vicenda partita dopo i terremoti di fine gennaio che hanno riproposto il tema della sicurezza degli edifici scolastici: dal 10 di febbraio gli studenti del Cotugno, che oltre al liceo Classico nato nel Settecento comprende anche altri indirizzi come il liceo Musicale, il Linguistico e il liceo delle Scienze umane, hanno iniziato a frequentare le lezioni su doppi turni pomeridiani, ospitati da altri istituti nel quartiere aquilano di Colle Sapone.

Una perizia del 2013 aveva già assegnato alla struttura di via Leonardo da Vinci un basso indice di vulnerabilità sismica, “un risultato che una seconda perizia non aveva confermato e sul quale il Tar ha disposto la necessità di effettuare ulteriori verifiche tecniche”, rileva la preside.

“Approfondimenti  che devono essere completati entro il mese di maggio 2018 - prosegue - per capire quali siano gli interventi da effettuare sull’edificio per renderlo utilizzabile da studenti e personale scolastico”.

Nel frattempo, dopo la sentenza del Tar del luglio 2017 che ha confermato l’agibilità per sole 19 classi su circa 50 della sede del Convitto di via Da Vinci, le lezioni sono riprese per gli studenti in aule prestate da altre scuole del capoluogo. 

Diciannove aule dunque nella sede in via Da Vinci, 26 nel quartire di Colle Sapone tra gli istituti “Colecchi”, “D’Aosta” e il modulo provvisorio dell’Istituto tecnico industriale e le ultime 5 aule nella scuola media “Carducci”, in via Edoardo Scarfoglio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

LICEO COTUGNO: IL TAR NOMINA UN ''VERIFICATORE'', A MAGGIO LA DECISIONE

L’AQUILA - Spetterà a un “verificatore” accertare lo stato di sicurezza dell’edificio in via Leonardo Da Vinci all’Aquila che ospita il liceo “Cotugno”, dal punto di vista dell’idoneità statica e dell’agibilità sismica, dopo i dubbi diffusi... (continua)

NUOVI STUDI SUL LICEO COTUGNO: ''CARICHI STATICI NON A NORMA''

L'AQUILA - La controversia davanti al Tar sull'adeguatezza sismica del Liceo Cotugno (nella foto) contestata da alcuni genitori degli alunni e la Provincia segna il passo: nel senso che il perito ha preso altro tempo per... (continua)

SCUOLE L'AQUILA: ''COTUGNO'' DIVISO TRA VIA DA VINCI, ACQUASANTA E VIA SCARFOGLIO

L’AQUILA - È servito lo “spezzatino” della Provincia dell’Aquila per consentire l’avvio di anno scolastico del liceo “Cotugno” del capoluogo: 19 classi andranno nella sede oggetto di mille dubbi e verifiche in via Da Vinci, 26... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui