• Abruzzoweb sponsor

INFLUENZA: OLTRE 480MILA CASI DA INIZIO SORVEGLIANZA

Pubblicazione: 20 novembre 2019 alle ore 16:57

ROMA - Sono già 482mila i casi di influenza registrati dalla rete di sorveglianza Influnet, con l'attività dei virus che in quasi tutte le regioni è ancora al livello "di base" ma che sta aumentando rapidamente.

Lo afferma l'ultimo rapporto della rete, che si riferisce alla settimana dal 10 al 17 novembre.

"Il numero di casi stimati in questa settimana è pari a circa 143mila, per un totale, dall'inizio della sorveglianza, di circa 482mila casi - scrivono gli esperti dell'Iss - In tutte le Regioni italiane il livello di incidenza è sotto la soglia basale tranne in Piemonte, Lombardia e Abruzzo".

L'incidenza totale nell'ultima settimana è pari a 2,38 casi per mille assistiti, leggermente superiore a quella registrata nello stesso periodo della stagione 2018-2019, e prossimo al valore di soglia di 2,96 sopra il quale si passa da "livello basale" a "intensità bassa".

Nella fascia di età 0-4 anni l'incidenza è pari a 5,08 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 2,11 nella fascia 15-64 anni a 2,35 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 1,36 casi per mille assistiti. 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui