• Abruzzoweb sponsor

IN ARRIVO TEMPORALI CON GRANDINE, MA WEEKEND ANCORA ESTIVO

Pubblicazione: 08 maggio 2020 alle ore 12:23

ROMA - È in arrivo sull'Italia una violenta perturbazione temporalesca dalla Francia, ma l'anticiclone africano ancora presente sul nostro paese lo proteggerà almeno fino a domenica pomeriggio, poi sarà costretto a ritirarsi verso Sud.

È la previsione per i prossimi giorni de iLMeteo.it.

Sabato e domenica, spiegano gli esperti meteo, saranno due giornate in prevalenza soleggiate e calde.

Ma "da domenica pomeriggio l'anticiclone comincerà a perdere colpi, infatti l'arrivo di una perturbazione fortemente temporalesca farà peggiorare il tempo sul Nordovest e sulla Sardegna con i primi forti temporali dalla sera. In questi due giorni le temperature massime potranno salire fino a 27°C sulla Pianura Padana (Bologna, Verona, Mantova ad esempio) in Toscana (Firenze), in Puglia e fino a 30°C in Sicilia e in Sardegna".

Con l'inizio della prossima settimana, spiegano ancora gli esperti de iLMeteo.it, "il tempo muterà radicalmente su alcune regioni. Sin dalle prime ore di lunedì la perturbazione sfonderà al Nord e in Toscana con temporali violenti accompagnati da grandine e colpi di vento. Continuerà ad essere asciutto al Sud, anche se a tratti nuvoloso".

"Al Nord il tempo rimarrà molto instabile con altri temporali almeno fino a mercoledì, mentre sul resto delle regioni - concludono - andrà a profilarsi una nuova e più importante rimonta dell'anticiclone africano che farà vivere qualche giorno di piena estate con i termometri che toccheranno i 30°C anche a Roma e Firenze."



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui