• Abruzzoweb sponsor

INDAGINE LIVELLO GRADIMENTO GOVERNATORI E DEI SINDACI PER IL SOLE 24 ORE: ZAIA E DECARO I PIU' POPOLARI, BENE ANCHE UMBERTO DI PRIMIO (CHIETI) E CARLO MASCI (PESCARA), PERDE CONSENSI GIANGUIDO D'ALBERTO (TERAMO)

GOVERNANCE POLL INCORONA FDI IN ABRUZZO:
BIONDI E MARSILIO I PIU' AMATI, LA CLASSIFICA

Pubblicazione: 06 luglio 2020 alle ore 20:28

di

L’AQUILA - La crisi sanitaria può essere di dimensioni mondiali come il Coronavirus, ma quando le difficoltà bussano alla porta di casa gli italiani cercano le prime risposte dal sindaco, premiando l’amministrazione nel caso in cui siano efficaci.

È il caso di Pierluigi Biondi, primo cittadino del capoluogo abruzzese, incoronato al primo posto in Abruzzo e al 19esimo in Italia dalla classifica de Il Sole 24 Ore che ha preso in esame il gradimento dei cittadini, stilando una lista dei 105 sindaci dei capoluoghi di provincia italiani.

L’indagine sul consenso, che prende in considerazione anche i presidenti delle 18 Regioni a elezione diretta e dei sindaci di 105 città capoluogo di provincia è stata realizzata dalla Noto Sondaggi.

Se nella Governance Poll 2020 spicca la Lega a livello nazionale, con il governatore del Veneto Luca Zaia, Massimiliano Fedriga (Friuli Venezia Giulia) e Donatella Tesei (Umbria) sul podio, in Abruzzo è Fratelli d’Italia, e più in generale il centrodestra, a brillare nella classifica.

Il presidente della Regione Abruzzo di Fdi, Marco Marsilio, infatti, è al sesto posto nella classifica con il 49,4 per cento di preferenze ad oggi: Il governatore ha guadagnato quasi due punti percentuali in più (+1,4) rispetto al consenso ottenuto nel giorno dell'elezione.

A due mesi dal voto, avvenuto a febbraio del 2019, Marsilio era quarto nella classifica della popolarità fra i presidenti delle regioni italiane elaborata dall’istituto demoscopico Noto per il quotidiano Il Sole 24 Ore; a novembre aveva perso punti nella classifica Swg, che ha fotografato l'efficacia dell'operato dei governatori, guadagnando il decimo posto.

Nella classifica dei governatori più apprezzati per la gestione Covid-19, secondo l’indagine realizzata dall’Istituto Demopolis per il programma Otto e Mezzo, pubblicata nel mese di giugno, il presidente Marsilio si era piazzato agli ultimi posti: 12esimo su 15. Sempre restando nelle classifiche stilate nei mesi scorsi: Da un analisi della società di consulenza ‘Spin Factor’ il presidente della Regione Abruzzo aveva ottenuto il terzo nella classifica dei governatori con più gradimento social.

L’indice di gradimento dei sindaci, come detto, incorona Biondi. Il primo cittadino aquilano è infatti passato dal 53,5 per cento del giorno dell’elezione, nel 2017, al 58,7 per cento, guadagnando il 5,2% dei consensi.

Come precisa il quotidiano, nell’opinione pubblica ha inciso molto la gestione dell’emergenza sanitaria: Nel capoluogo abruzzese, infatti, non sono stati registrati molti casi di cittadini positivi al Covid-19.

Molto è stato fatto dalle Forze dell’ordine, che dall'11 marzo al 30 giugno hanno controllato 97.988 persone e 29.126 esercizi commerciali, per un totale di 41 titolari di attività e 1.521 cittadini sanzionati e tra questi 436 sono stati denunciati, ma certamente anche la comunicazione puntuale dei dati e il punto quotidiano in diretta Facebook del sindaco Biondi, stando a quanto riferiscono i cittadini, ha contribuito ad aumentare la percezione di sicurezza tra i cittadini dell’Aquila.

Al secondo posto in Abruzzo e al 30esimo in Italia Umberto Di Primio, sindaco di Fdi di Chieti e vice presidente nazionale dell'Anci (Associazione nazionale dei Comuni italiani), che guadagna l’1,7% rispetto al giorno dell’elezione, nel 2015, quando aveva ottenuto il 55 per cento dei consensi. “Il Sole 24 Ore ha pubblicato l’indice di gradimento dei sindaci delle città capoluogo e posso confermare con orgoglio e gratitudine che nella classifica generale sono l’unico sindaco, che amministra dal 2010, ad essere presente nella top 30 e l’unico sindaco, sempre nella top 30 e in carica da oltre 10 anni ad aver aumentato l’indice di gradimento che oggi raggiunge quasi il 57% - scrive Di Primio sui social - Al 60% dei primi cittadini in classifica, purtroppo, non è stato riservato lo stesso giudizio”.

“A fronte di 105 Comuni capoluoghi sono solo 4, in tutta Italia, i sindaci che amministrano ancora una città dal 2010 (gli altri hanno assunto l’incarico più di recente) e per questo non posso ringraziare che voi: voi che mi avete sempre supportato e per i quali ho lavorato costantemente nonostante i problemi del Comune e in generale degli Enti Locali, voi che, anche se non siete tra i miei elettori, avete apprezzato lo sforzo costante e quotidiano nel dare risposte e risolvere emergenze”, aggiunge.

“Il servizio a cui è chiamato a rispondere un sindaco non è facile, non ci sono bacchette magiche, non ci sono sempre risposte affermative ma posso dire di aver svolto il mio compito con onestà e amore, quegli stessi sentimenti che oggi riscontro in questa classifica e che sono ricambiati da voi. Molti confondono la persona del sindaco con il ‘potere’ ma il vero ‘potere’ è il servizio, custodendo il benessere dei cittadini e avendo cura di ogni persona. Ascoltare, essere attenti, aiutare, progettare: per me sono questi e lo saranno sempre i principi che devono guidare un bravo primo cittadino, il resto è pura retorica politica”, conclude.

Segue al terzo posto in regione e al 46esimo in Italia, il sindaco di Pescara, Carlo Masci, di Forza Italia: Eletto nel 2019, il primo cittadino del capoluogo adriatico ha guadagnato 3,4 punti percentuali negli ultimi mesi, con un indice di gradimento del 54,7 per cento (51,3% lo scorso anno).

Fanalino di coda in Abruzzo e 60esimo a livello nazionale il primo cittadino di Teramo, eletto nel 2018, Gianguido D’Alberto di centrosinistra, che perde lo 0,3 per cento in due anni, passando dal 53,3% al 53 per cento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

GOVERNANCE POLL: MARSILIO AL SESTO POSTO, CONSENSO PRESIDENTE FDI CRESCE DELL'1,4%

ROMA - Il governatore del Veneto Luca Zaia e il sindaco di Bari (e presidente dell'Anci) Antonio Decaro sono gli amministratori locali più popolari in Italia.  Entrambi, anche sotto la spinta dell'emergenza Covid-19, ottengono un consenso quasi plebiscitario: se si votasse... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui