• Abruzzoweb sponsor

FITNESS: RIVOLUZIONE ''REBOUND'', SALTI SUL TAPPETO E BRUCI CALORIE

Pubblicazione: 11 settembre 2013 alle ore 15:57

Il ''rebound'', il tappeto 'magico' che fa divertire e dimagrire

AVEZZANO - Uno strumento strabiliante, che brucia le calorie con i rimbalzi, sfida la forza di gravità e fa impazzire di divertimento giovani e anziani capaci, quest’ultimi, di ‘ballarvi’ sopra, quasi in punta di piedi,  con disinvoltura.
 
Il rivoluzionario strumento si chiama "rebound" e la palestra Metrò, di cui è presidente Alessandro Lucarelli, è l’unica, ad Avezzano e nella Marsica, ad averlo introdotto in anteprima nell’attività fisica dei suoi numerosi soci (oltre 1.000).

Già dal luglio scorso ha avviato i corsi con il ‘tappeto’ magico che hanno subito avuto un grande successo tra i soci frequentatori della palestra, situata ad Avezzano in via XX Settembre.

Il rebound è un incredibile (e apparentemente semplice) prodotto, inventato negli Stati Uniti.

Di cosa si tratta? Semplice: un tappeto, montato su un piccolo trampolino circolare su cui, stando in piedi, si rimbalza. Un pendolo del corpo in verticale che sviluppa, come certificò la Nasa (ente spaziale Usa) negli anni '80, proprietà insospettabili: elimina  del tutto le conseguenze dell’impatto su muscoli e articolazioni che possono causare microtraumi.

Con l’esercizio rebounding si liberano le ghiandole linfatiche, si garantisce un esercizio aerobico per il cuore, si ossigena l'organismo, si sciolgono le tossine nella porzione ipodermica della pelle e, ovviamente, si tonificano i muscoli.

Inoltre, sfruttando le fasi della accelerazione (proiezione del corpo verso l’alto) e la decelerazione (ridiscesa nel rimbalzo) crea una triplice forza (G-force) che allena ogni cellula dell’organismo e quindi ossa, muscoli e organi. Il rebound sviluppa sul fisico una serie di effetti positivi per ottenere i quali, in genere, occorre l’utilizzo di 4 macchine diverse: tapis roulant, macchina isotonica (per potenziare la muscolatura),  pedana vibrante  e macchine per lo stretching.

Il nuovo strumento viene utilizzato, con la massima facilità, anche da persone non più giovani, persino da ultra 70enni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui