• Abruzzoweb sponsor

FASE 2: 60MILA MATRIMONI RINVIATI TRA MARZO E MAGGIO

Pubblicazione: 29 maggio 2020 alle ore 18:05

ROMA - "Circa 60mila matrimoni previsti nei mesi da marzo a maggio sono stati rinviati o annullati, più del doppio quelli in calendario fino alla fine dell'anno che avranno la stessa sorte, così come migliaia sono gli eventi privati cancellati". 

A spiegarlo è Serena Ranieri, la presidente di Federmep, associazione nazionale di categoria che rappresenta tutti i professionisti e le aziende del comparto matrimoni ed eventi privati.

"Un settore che fattura 15 miliardi all'anno è stato messo in ginocchio, centinaia di migliaia di lavoratori sono senza lavoro e spesso senza reddito, 50mila imprese e partite Iva sono a rischio sopravvivenza". 

"Le misure contenute nel dl Rilancio - sottolinea - sono insufficienti: se non saranno introdotte modifiche a breve e medio periodo sarà un tracollo. Abbiamo inviato alla commissione Bilancio alcune proposte, che confidiamo possano essere prese in considerazione. Siamo pronti a iniziative clamorose per sensibilizzare le istituzioni e tutelare l'esercito di lavoratori e imprese - catering, organizzazione di eventi e matrimoni, abbigliamento, fotografia, allestimenti, location - che stanno subendo le devastanti conseguenze economiche della pandemia". 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui