• Abruzzoweb sponsor

LA TERZA CLASSIFICATA A MISS ITALIA SORPRESA E DISPIACIUTA PER LE CRITICHE

FACEBOOK, VELENO SULLA MISS LA DI QUINZIO: ''E' TUTTA INVIDIA''

Pubblicazione: 29 settembre 2010 alle ore 16:35

di

FRANCAVILLA AL MARE - “Non saprei davvero cosa rispondere, mi dispiace tanto e credo che posso anche non piacere, è giusto, ma dire quelle cattiverie mi sembra troppo”.

Risponde così Giulia Di Quinzio (nella foto), la diciottenne di Francavilla (Chieti) arrivata terza a Miss Italia e vincitrice della fascia di Miss Eleganza 2010, ai velenosi attacchi che le giungono via Facebook.

"Raccomandata", "un insulto alla bellezza": queste le offese peggiori che si leggono sulla pagina creata lo scorso 21 settembre con il nome emblematico “Giulia Di Quinzio No Fan Club”. Alla pagina hanno aderito fin qui 58 persone, in gran parte siciliane, almeno a vedere dai profili.

Giulia apprende la notizia dell’esistenza di questa pagina direttamente da chi scrivie e la sua reazione è di dispiacere, ma anche di curiosità, nel voler scoprire chi ce l'abbia così con lei.

“Sono state dette tante parole, tutte inventate - spiega - Addirittura una ragazza di Francavilla dice in giro che mio zio, sindaco di Francavilla, abbia pagato 40 mila euro per farmi andare a Miss Italia e farmi vincere la fascia di Miss Eleganza!”.

Il fidanzato di Giulia, Andrea Pelagatti, informato della vicenda non la prende certo bene e parte lancia in resta a difesa della sua Giulia, scrivendo sulla pagina del gruppo e rivolgendosi a chi lo ha creato: “Spiega perché è raccomandata e da chi ha ricevuto la pedata, accontenta i tuoi miseri 58 fan, voglio saperlo anche io. Continuerò a tartassare la pagina fino a quando non spiegherai tutto”.

Il giovane lancia anche una contro-frecciata. “Credo anche che tu sia una ragazza - insinua - e anche molto ma molto invidiosa”.

La bella miss si tira su di morale dicendo: “Pochi giorni fa il mio ragazzo ha creato un fan club, e dopo poche ore erano già più di 400 gli iscritti, questo mi conforta”.

Proprio nella pagina del suo fan club, infine, pochi minuti fa è apparsa una dichiarazione di Giulia, decisamente infastidita da questa situazione: “Dove può arrivare l'invidia la gelosia e la cattiveria delle persone!”.

SPUNTANO I CRITICI VIRTUALI

L'AQUILA - È arrivata terza a Miss Italia, vincendo la fascia di Miss Eleganza e raccogliendo consensi un po' da tutti, ma ora la più bella d'Abruzzo, Giulia Di Quinzio (nella foto) scopre di non avere solo fan.

Nella piazza virtuale dove si vede tutto e il contrario di tutto, la rete sociale di Facebook, è infatti spuntato anche un gruppo che raccoglie quelli che la nuova reginetta di bellezza non la considerano proprio tale.

"Giulia Di Quinzio no fan club" è il titolo della pagina, che ha raccolto una sessantina di adesioni e invece che il consueto zucchero, alla mora di Francavilla lancia secchiate di veleno.

"Ci sono tante ragazze più belle che meritano il suo posto, ma che non possono. Questa è Miss Italia!", si legge nella bacheca, fino ad arrivare alle frecciate più sprezzanti: "è un insulto alla bellezza", "raccomandata".

Certo, a consolare Giulia ci sarà il fatto che il numero dei suoi oppositori sfigura con la mole di quelli che invece la considerano bella eccome: 1.500 contro 60.

ARTICOLI CORRELATI:

GIULIA, TERZO POSTO DA FAVOLA

PARLA GIULIA, ''STO SOGNANDO, MA SONO RIMASTA QUELLA DI PRIMA''



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

''DI QUINZIO INSULTO ALLA BELLEZZA'': SPUNTANO I CRITICI VIRTUALI

L'AQUILA - È arrivata terza a Miss Italia, vincendo la fascia di Miss Eleganza e raccogliendo consensi un po' da tutti, ma ora la più bella d'Abruzzo, Giulia Di Quinzio (nella foto) scopre di non avere... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui