• Abruzzoweb sponsor

ELEZIONI: I RISULTATI IN ABRUZZO ALL'UNINOMINALE NEI 4 COMUNI CAPOLUOGO

Pubblicazione: 05 marzo 2018 alle ore 11:49

PESCARA - Dati definitivi nelle quattro città capoluogo, almeno per quel che riguarda i collegi uninominali di Camera e Senato. 

Nel comune di Pescara, fu feudo elettorale del presidente della Regione e candidato dl partito democratico  Luciano D'Alfonso, a vincere nel collegio uninominale della Camera, dopo che tutti i 170 seggi sono stati scrutinati, è stato Andrea Colletti del Movimento 5 stelle, con il 36,77 per cento, seguito da Guerino Testa del centro destra al 34,07 e da Antonella Allegrino del Pd  al 20,22 per cento.

M5s domina a Pescara anche all'uninominale al Senato, dove vince Primo Di Nicola, con il 35,93 per cento. Seconda Antonella Di Nino del centro destra, al 33,80 per cento. Terza Federica Chiavaroli, pescarese, candidata del centrosinistra, al 21,91 per cento. 

Passiamo al Comune di Chieti, dove per l'uninominale della Camera lo spoglio non è ancora definivo, ma è in vantaggio  Emilia Di Matteo del centro destra, con il 35,64 per cento, tallonato da Daniele Del Grosso dell'M5s al 35,54 per cento. Antonio Castricone del Pd è al 18,88 per cento.

All'uninominale del Senato a Chieti, completato lo spoglio, ha vinto anche qui invece Primo Di Nicola del Movimento 5 stelle al 38,1 per cento, seconda Antonella Di Nino al 35,95. Male Chiavaroli del centrosinistra al 17,24.

Nel comune di Teramo all'uninominale della Camera vince M5s con Antonio Zennaro, con il 37,28 per cento, seconda è arrivata la giovanissima Lucrezia Rasicci della Lega con il 33,71, terzo il capogruppo del Pd in consiglio regionale Sandro Mariani, che si ferma al 20,57.

All'uninominale al Senato a Teramo prima è invece l'aquilana Emanuela Papola, al 38,83 per cento, secondo Gaetano Quagliariello del centrodestra al 34,98 per cento. Il Pd con Massimo Cialente si ferma la 18,05 per cento. 

Infine il capoluogo L'Aquila: all'uninominale del Senato vince il centrodestra con Gaetano Quagliariello al 42,99 per cento, Emanuela Papola si ferma, molto distante, nella sua città, al 27,38 per cento. Per il centrosinistra Massimo Cialente nella città in cui è stato sindaco, si ferma al 21,19 per cento

All'uninominale della Camera a L'Aquila sbanca invece Antonio Martino di Forza Italia con il 43,25. Molto distanziati Giorgio Fedele, avezzanese del Movimento 5 stelle con il 27,62 per cento, e Lorenza Panei, anche lei avezzanese, del Pd con il 19,54 per cento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui