• Abruzzoweb sponsor

DECENNALE SISMA L'AQUILA: ZINGARETTI (PD), ''SERVE PIANO STRAORDINARIO AREE A RISCHIO''

Pubblicazione: 05 aprile 2019 alle ore 23:29

L’AQUILA - “C’è bisogno di un piano straordinario in tutte le aree Zona 1 del Paese sugli edifici pubblici e privati per prevenire tragedie. Noi sappiamo che il nostro Paese è vulnerabile in zone che si conoscono”.

Così il governatore della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, neo segretario nazionale del Pd, prima di partecipare all’Aquila alla fiaccolata di commemorazione per il decennale del sisma del 6 aprile 2009. 

“Ora se si costruisce il nuovo, le regole vanno rispettate ma c’è tanto costruito da rivisitare. Sugli stanziamenti purtroppo si sono fatti dei passi indietro soprattutto sul bonus sisma e cioè sull’opportunità di mettere in sicurezza gli appartamenti e le case private, non è vero che c ‘è una tendenza consolidata, purtroppo ci sono stati, secondo me sbagliando, dei passi indietro. Quando si dice riaprire i cantieri non è solo alle grandi opere, bisogna pensare ai cantieri anche di micro interventi nel territorio a tutela del dissesto idrogeologico e a tutela della vita delle persone. L’Italia ne ha bisogno, questo lo abbiamo capito da 10, 15 anni ma non si riesce mai a dare la botta finale”, ha concluso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui