• Abruzzoweb sponsor

CRAC DE NICOLA: TESTA CHIEDE PATTEGGIAMENTO A UN ANNO E MEZZO

Pubblicazione: 29 ottobre 2019 alle ore 19:25

PESCARA - Ha chiesto di patteggiare una condanna a un anno e mezzo, davanti al gup del tribunale di Pescara Gianluca Sarandrea, il consigliere regionale abruzzese di Fratelli d'Italia Guerino Testa, imputato insieme ad altre 17 persone nel procedimento sul fallimento delle società riconducibili all'imprenditore Carmine De Nicola. 

Testa, assistito dagli avvocati Tonino Rodriguez e Sergio Della Rocca, ha chiesto il patteggiamento in riferimento a due casi di bancarotta, mentre ha chiesto di essere giudicato con il rito abbreviato in riferimento ai reati di associazione a delinquere, per il quale il pm Anna Rita Mantini ha avanzato richiesta di assoluzione, e di truffa, reato finito in prescrizione. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui