• Abruzzoweb sponsor

COVID-19: MASCHERINE CUCITE A MANO, IL RICAVATO ALL'OSPEDALE DELL'AQUILA

Pubblicazione: 28 marzo 2020 alle ore 15:30

L’AQUILA – Sono giorni di grande difficoltà ma anche di grande generosità, questi dell’emergenza Coronavirus in Italia.

All’Aquila, in particolare, Carla Vivarelli, titolare del negozio Il complemento oggetto – ancora chiuso per effetto del decreto sull’emergenza Covid-19 – che vende articoli da regalo, bomboniere, sweet e prodotti tipici, si è messa all’opera due settimane fa per fare a mano delle mascherine protettive in stoffa di cotone bianco, con tanto di decorazioni, da vendere a offerta libera e con il ricavato da destinare al reparto di Rimazione e Terapia intensiva dell’ospedale “San Salvatore” diretto dal professor Franco Marinangeli.

“Avevo deciso di cucirne qualcuna per la mia famiglia – racconta Carla Vivarelli ad AbruzzoWeb – ma, una volta pubblicate le foto su Facebook, sono arrivate richieste da tanta altra gente”.

“A quel punto – continua – ho scelto di metterle a disposizione, a offerta libera, per poter dare un piccolo aiuto a chi in ospedale sta lavorando in una situazione difficilissima. Fino ad oggi ne ho prodotte circa 450, tutte in cotone”. 

“Un primo bonifico è già stato effettuato, la prossima settimana ne effettuerò un altro, sempre al reparto del professor Marinangeli che ha già acquistato delle mascherine per il personale sanitario. Bisogna dire grazie a chi ha dato un contributo a questa causa. Io da parte mia ci ho messo il cuore. E lo stesso ha fatto e continua a fare tanta gente”, conclude. (red.)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui