• Abruzzoweb sponsor

CARABINIERE TRAVOLTO E UCCISO: L'ACCUSA E' OMICIDIO VOLONTARIO

Pubblicazione: 17 giugno 2019 alle ore 18:14

BERGAMO - E' accusato di omicidio volontario con dolo eventuale e non più di omicidio stradale Matteo Colombi Manzi, l'automobilista di 34 anni in carcere dalla notte scorsa a Bergamo per aver investito a un posto di controllo a Terno d'Isola l'appuntato dei carabinieri Emanuele Anzini, di 41 anni.

Lo ha deciso la procura di Bergamo, sulla scorta della ricostruzione dei fatti effettuata dalla Polizia stradale: il fascicolo è stato aperto dal sostituto procuratore Raffaella Latorraca, titolare dell'indagine.

Nei prossimi giorni il trentaquattrenne - risultato positivo all'alcoltest con tasso di quasi 3,0 grammi per litro, ovvero cinque volte il limite - sarà sottoposto all'interrogatorio in carcere a Bergamo.

Nel dicembre 2018 era stato denunciato perché fuggito dopo un incidente stradale con un ferito lieve, il quale aveva riferito che Colombi appariva in stato di ebbrezza.

Dal 29 gennaio al 28 febbraio scorsi gli era stata inoltre sospesa la patente per eccesso di velocità.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui