• Abruzzoweb sponsor

CAOS A14: FAI-CONFTRASPORTO, ''AL VIA RICHIESTA DI RISARCIMENTO''

Pubblicazione: 16 luglio 2020 alle ore 15:56

PESCARA - Per i disagi sull'autostrada A14, nel tratto abruzzese e marchigiano, tra Pescara Sud e Porto Sant'Elpidio, Fai-Conftrasporto Adriatico, che coordina le Federazioni di FAI Marche, Romagna, Ferrara e Rovigo, ha predisposto un'azione di risarcimento per i danni subiti dall'autotrasporto. 

Lo comunica l'associazione degli autotrasportatori in una nota spiegando che "il profilo dell'azione è riconducibile alle responsabilità contrattuali ed extracontrattuali del concessionario Autostrade per l'Italia dall'inizio dei disagi, per danno emergente e lucro cessante connessi ai ritardi, mancate consegne, costi di attesa, mancati incassi, sanzioni, disagi e stress psicofisico". 

All'iniziativa potranno aderire individualmente le aziende e gli operatori interessati, indipendentemente dalla propria provincia di origine e il 18 luglio si terrà a San Benedetto del Tronto un incontro informativo con gli operatori del settore. 

"Dopo decine di incontri, tavoli tecnici e istituzionali, interrogazioni parlamentari e istanze di dissequestri, il tratto autostradale fra Porto sant'Elpidio e Pescara si conferma il collo di bottiglia della viabilità Italiana -spiega il presidente della Fai Marche e coordinatore Fai Adriatico Natalino Mori - Per questo abbiamo deciso di seguire l'unico sentiero che consente di accertare le responsabilità di un danno per lo meno sotto il profilo giuridico, visto che su quello morale è inevitabile non riporre alcuna aspettativa."



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui