• Abruzzoweb sponsor

CAMIONISTA TRAVOLTO DA ALTRO TIR SU A25 INDAGINI IN CORSO IN ATTESA AUTOPSIA

Pubblicazione: 19 ottobre 2019 alle ore 09:03

AVEZZANO - Travolto da un tir, mentre era sceso per verificare un guasto che aveva mandato in panne il suo mezzo. Sarebbe questa la tragica dinamica che ha provocato ieri mattina la morte di Giovanni Battista Gaudio, 61 anni, camionista di Molfetta, sull'autostrada A25, in direzione Roma, nei pressi dell'uscita Aielli-Celano.

La dinamica dell'incidente non è stata comunque confermata dalla polizia stradale di Pratola Peligna. La salma è stata trasferita all'ospedale di Avezzano a disposizione della Procura in attesa dell'autopsia, che potrà chiarire molte cose.

Il camionista che sopraggiungeva, di nazionalità italiana, non avrebbe visto la vittima che era scesa dal mezzo in panne travolgendolo.Il 61enne ha perso la vita sul colpo. Quando i primi soccorsi sono arrivati sul posto, dopo una chiamata di emergenza , i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. ll traffico è rimasto bloccato, sulla corsia in direzione Roma-L'Aquila, e si è formata una lunghissima coda ed è stato sbloccato verso dopo mezzogiorno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui