• Abruzzoweb sponsor

BIT MILANO: L'ABRUZZO PUNTA SULLE DUE RUOTE E PRESENTA OFFERTA ESPERIENZIALE GREEN

Pubblicazione: 10 febbraio 2020 alle ore 16:48

MILANO - Un'offerta "Abruzzo Bike friendly", organizzata in ottica di integrazione fra promozione istituzionale e proposte commerciali, attraverso una rete di strutture ricettive e servizi complementari, per valorizzare un modello di accoglienza per una vacanza smart in grado di soddisfare le esigenze di chi ama vivere il territorio in modo sostenibile, coniugando lo sport con la scoperta di luoghi, paesaggi e culture.

Un Disciplinare che si inserisce nella più ampia politica regionale a favore del "Turismo attivo e sostenibile", che indica modalità e procedure per realizzare un sistema ricettivo e dei servizi ecosostenibile condiviso, nel rispetto del Protocollo d’Intesa sottoscritto con Legambiente, nell’intento di salvaguardare l’autenticità dei luoghi e nell’ottica di un’ulteriore valorizzazione della natura e dei Parchi abruzzesi.

Questi i temi presentati dalla Regione Abruzzo in una conferenza stampa presso laBIT di Milano dove ha partecipato l'assessore regionale al Turismo Mauro Febbo che sottolinea come "Abruzzo Bike Friendly è la rete regionale di strutture ricettive e di servizi complementari promossa e gestita dalla Regione Abruzzo per favorire lo sviluppo e la qualificazione dell’offerta cicloturistica in Abruzzo". 

"Obiettivo primario è quello di innalzare il livello qualitativo dell’esperienza offerta alle diverse tipologie di turista-fruitore, dallo sportivo appassionato di bicicletta all’escursionista che predilige una mobilità dolce per visitare e scoprire il territorio, costruendo e valorizzando un prodotto turistico competitivo e facilmente riconoscibile nel settore del cicloturismo e del ciclismo su strada e fuoristrada". 

Possono aderire alla rete le strutture ricettive, gli operatori della ristorazione, i fornitori di servizi complementari (negozi specializzati di vendita di bicilette, noleggi e bike center; scuole bike; servizi di trasporto, bici taxi, bike shuttle, ecc.; agenzie viaggi e tour operator) e gli stabilimenti balneari che abbiano i requisiti indicati nel disciplinare. 

"Mentre - continua Febbo - il Disciplinare, elaborato dalla Regione Abruzzo nel rispetto del Protocollo d’Intesa con Legambiente, intende caratterizzare l’Abruzzo come destinazione di un turismo attivo e sostenibile attraverso azioni di governance che definiscono criteri, requisiti e procedure il cui rispetto, da parte delle strutture ricettive e dei servizi aderenti, determina l’assegnazione del Marchio "Active and Sustainable Tourism". 

"Attraverso i suoi strumenti applicativi, il Marchio è volto a tutelare, valorizzare e promuovere gli aspetti identitari e di unicità dell’Abruzzo regione verde d’Europa, con la sua cultura, la transumanza, le tradizioni, il folklore e le produzioni tipiche agroalimentari e artigianali e i saperi a questi collegati. La costituzione di un sistema ecosostenibile è finalizzata a favorire la valorizzazione ambientale del settore turistico, a garantire il principio della sostenibilità in tutta la filiera di operatori coinvolti nelle proposte turistiche, a coinvolgere le Amministrazioni locali incentivando le reti virtuose, a definire in modo condiviso un programma annuale di attività per promuovere e sviluppare una nuova consapevolezza dei vantaggi derivanti dal turismo attivo e sostenibile". 

"Il Disciplinare si inserisce all’interno di un quadro strategico più ampio dove l’Abruzzo, recependo gli indirizzi nazionali ed europei in materia di sostenibilità, può giocare un ruolo da protagonista intercettando sempre maggiori fasce di turisti orientati al turismo attivo sostenibile, lento ed esperienziale", conclude Febbo. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

BIT MILANO: PRESENTI ANCHE ATRI, PINETO, SILVI E ROSETO DEGLI ABRUZZI

TERAMO - Anche i Comuni di Atri, Pineto, Silvi e Roseto degli Abruzzi partecipano, alla BIT di Milano, la Borsa Internazionale del Turismo, in programma oggi e domani (10 e 11 febbraio 2020) nello stand Abruzzo... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui