• Abruzzoweb sponsor

BIMBA DI 5 ANNI DATA IN AFFIDAMENTO, PAPA' DISPERATO SI INCATENA DAVANTI AL TRIBUNALE DELL'AQUILA

Pubblicazione: 04 luglio 2020 alle ore 08:00

L'AQUILA - Si è incatenato davanti al tribunale dell'Aquila, dopo che la figlia di 5 anni è stata concessa in affidamento ad un'altra famiglia.

Ma il papà, un 52enne di Avezzano (L'Aquila), ritenendo il fatto un'ingiustizia, ha voluto tentare l'ultimo disperato gesto per riavere la sua bambina.

Per 4 giorni - come riporta Il Centro - l'uomo è stato sotto il sole cocente e con le catene ai polsi davanti al Palazzo di giustizia del capoluogo abruzzese. 

Con una sentenza del 28 ottobre scorso, i giudici hanno dichiarato lo stato di adottabilità per la bimba e di conseguenza il decadimento della responsabilità genitoriale, vietando ogni contatto con i genitori naturali e i familiari. 

Decisione diversa, invece, per il fratello, 15 anni, nei confronti del quale il tribunale ha disposto il non luogo a procedere in ordine allo stato di adottabilità. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui