• Abruzzoweb sponsor

BENI CULTURALI: CARABINIERI RECUPERANO OGGETTI PER 2,5 MILIONI DI EURO TRA MARCHE E ABRUZZO, IL BILANCIO

Pubblicazione: 01 giugno 2020 alle ore 12:14

ANCONA - Lo scorso anno i Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Ancona (Tpc), con competenza sulle regioni Marche e Abruzzo, hanno recuperato 1.635 beni antiquariali, archivistici, librari e archeologici, di pregevole fattura, per un valore stimato di oltre 2,5 milioni di euro.

Ciò grazie anche alla sinergia con l'Arma territoriale e le Stazioni: 123 le persone denunciate per reati in danno del paesaggio. Tra i beni recuperati 242 antiquariali, archivistici e librari, 1.344 reperti archeologici (830 interi, 514 frammenti), 42 paleontologici, sette opere d'arte contemporanea contraffatte. In sensibile diminuzione i furti di beni d'arte in musei, luoghi espositivi pubblici o privati, luoghi di culto, archivi e biblioteche e luoghi di privati (dai 58 nel 2018 a 16 del 2019).

Un risultato frutto di un'intensa collaborazione dei Carabinieri con varie istituzioni deputate alla salvaguardia e custodia dei beni culturali (soprintendenze, musei, archivi, biblioteche, uffici beni culturali delle diocesi, parroci e sindaci).



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui