• Abruzzoweb sponsor

AUTOSTRADE: ''ACCORDO CON TEDESCHI DI ALLIANZ AD UN PASSO'', MA GOVERNO SMENTISCE

Pubblicazione: 04 aprile 2020 alle ore 19:32

ROMA - "Sono completamente prive di fondamento le notizie riguardanti un presunto accordo raggiunto dal Governo italiano con Autostrade per l'Italia, volto a porre fine al procedimento avviato dal Governo italiano a seguito del crollo del ponte Morandi e avente a oggetto la caducazione della concessione".

La nota è stata diffusa in serata da Palazzo Chigi e piovono smentite dopo la notizia, diffusa dal quotidiano La Stampa, sull'intesa raggiunta dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro dei Trasporti e Infrastrutture, Paola De Micheli, con Atlantia, la holding controllata dai Benetton, e i tedeschi di Allianz per un riassetto di Autostrade.

Per il quotidiano piemontese l'accordo sarebbe ad un passo: "ad Atlantia andrebbe 49% mentre la quota di maggioranza di Aspi del 51% verrebbe acquisita alle attuali quotazioni di mercato da Allianz, il colosso tedesco delle assicurazioni, che già oggi possiede attraverso la Appia Investments S.r.l. il 6,94% della società", si legge nell'articolo. 

Secondo la ricostruzione, l'accordo "non prevede né la cancellazione della concessione autostradale ad Aspi, né tantomeno penali a carico dell’azienda dei Benetton. Al contrario Atlantia, che oggi possiede l’88,06% di Autostrade per l’Italia, pur scendendo a una quota di minoranza, pari al 49% dell’azionariato resterebbe sostanzialmente il partner industriale principale".

"Non voglio credere che il governo italiano sia pronto a cedere ai Tedeschi anche le nostre autostrade. Non voglio credere che i 5Stelle, dopo tante promesse fatte, cedano anche su questo. Voglio pensare che siano solo voci infondate, altrimenti la Lega si opporrà con forza ad un ennesimo cedimento alla Germania", commenta il segretario della Lega, Matteo Salvini.

Ma il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli, in una nota, smentisce totalmente la ricostruzione, così come il ministro De Micheli che le definisce "notizie prive di fondamento". 

Atlantia in una nota scrive che "in merito all'articolo pubblicato intitolato 'Autostrade, accordo a un passo: il 51% ai tedeschi di Allianz, Atlantia al 49%, niente revoche o penali', la società intende chiarire che quanto riportato è totalmente privo di fondamento".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui