• Abruzzoweb sponsor

ARCHITETTI: A CHIETI INCONTRO SU CITTA' DEL FUTURO, VERSO CONGRESSO NAZIONALE

Pubblicazione: 14 marzo 2018 alle ore 09:26

CHIETI - È in programma domani, giovedì 15 marzo a Chieti l’ottava tappa del percorso di avvicinamento all’VIII Congresso nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori in programma a Roma dal 5 al 7 luglio prossimi.

Un importante momento di confronto - organizzato dal Consiglio nazionale degli Architetti,  insieme agli Ordini territoriali di Abruzzo e Molise - sul tema delle città del futuro attraverso il coinvolgimento di rappresentanti delle istituzioni, della politica, di esperti, di rappresentanti del governo del territorio e della professione.

Con l’incontro “Le città del futuro - Progettare territori fragili” (Auditorium Cianfarani del Parco Archeologico La Civitella, ore 9-13,40) gli architetti italiani - si legge in una nota - intendono offrire un significativo contributo al dibattito sul futuro dell'abitare, delle città e dei territori, proponendo un nuovo paradigma della qualità della vita urbana, ripensandone il modello nel contesto di territori già pesantemente colpiti dai recenti eventi sismici.

Tutto ciò tenendo sempre ben presente i significativi cambiamenti in atto in molte città europee che sono all’avanguardia per aver ripensato spazi e territori in una dimensione a misura d’uomo e proprio a partire dalla presentazione dell’esperienza di 4 città europee Amburgo, Londra, Lubiana e Parigi. Nel corso dell’incontro saranno anche illustrati i dati di una ricerca che è stata commissionata dal Consiglio nazionale degli Architetti al Cresme e che si concentrerà sulla situazione economica e sulle prospettive di sviluppo delle regioni Abruzzo e Molise.

All’incontro - che sarà aperto dai saluti, tra gli altri, del sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, del presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso e del presidente della Regione Molise, Paolo Di Laura Frattura - interverranno il presidente degli Architetti italiani, Giuseppe Cappochin ed il consigliere nazionale Alessandra Ferrari; il presidente della Federazione degli Architetti di Abruzzo e Molise, Giustino Vallese; i presidenti degli Ordini degli Architetti di Chieti, Massimiliano Caraceni; Campobasso, Guido Puchetti; Isernia, Massimo Sterpetti; L’Aquila, Edoardo Campagnone; Pescara, Angelo D’Alonzo; Teramo, Raffaele Di Marcello.

Interverranno anche Piergiorgio Landini, geografo, già professore ordinario di Geografia economica, Università degli Studi “G. D’Annunzio”; Marco D’Annuntiis, architetto, professore associato della Scuola di Ateneo di Architettura e Design, Università di Camerino; Enrico Perilli, psicologo-psicoterapeuta, ricercatore universitario di Psicologia Dinamica, Università degli Studi dell’Aquila; Roberto Di Vincenzo, presidente Isnart-Sspa e Carsa srl.

Prevista alle ore 12, 20 una tavola rotonda alla quale interverranno moderati da Nicola Di Battista, componente del Comitato scientifico dell’VIII Congresso nazionale degli architetti Italiani, Gianluca Castaldi, senatore M5S; Andrea Colletti, deputato M5S; Camillo D’Alessandro, deputato Pd; Antonio Federico, consigliere M5S Regione Molise; Giuseppina Occhionero, deputato LeU; Nazario Pagano, senatore Forza Italia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui